menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasce la coalizione cittadina per luso comune degli spazi pubblici

Caserta - Le realtà associative casertane e singoli/e cittadini/e si stanno riunendo perdar vita ad una coalizione cittadina per l'uso comune degli spazi pubblicia Caserta.La coalizione nasce sull'onda di un appello lanciato per la costruzione...

Le realtà associative casertane e singoli/e cittadini/e si stanno riunendo perdar vita ad una coalizione cittadina per l'uso comune degli spazi pubblicia Caserta.
La coalizione nasce sull'onda di un appello lanciato per la costruzione diuna Fucina d'arte nell'ex Caserma Sacchi, appello sottoscritto online dadiverse centinaia di cittadini e di cittadine, da artisti scalzi eattivisti dei movimenti casertani (qui si trova il testo dell'appellohttps://www.radiossina.info/radiossina2/?p=3779).L'obiettivo della coalizione è quello di favorire la riappropriazionedegli spazi pubblici a Caserta,proponendone un uso collettivo e condiviso, a favore della cultura,dell'arte,della socialità e della "buona vita" cittadina.La qualità della vita cittadina, infatti, si misura anche e soprattuttoattraverso la possibilità di utilizzare liberamente da parte dellacittadinanza gli spazi e i luoghi,come momenti di aggregazione sociale e culturale, in una città dove regnasovrana la speculazione edilizia e le privatizzazioni selvagge.
Per questi motivi, la coalizione inizierà la propria battaglia civica afavore dei "beni comuni" proprio dalla Caserma Sacchi, recentementeriqualificatagrazie ai fondi Urban II.La Caserma Sacchi, una struttura dall'intrinseco valore storico-artistico,può diventare il luogo simbolico di un'importante inversione di marcia perla città di Caserta: per la prima volta, un beneriqualificato grazie a fondi pubblici, può essere destinato a sollecitarein maniera virtuosa una cittadinanza attiva e partecipativa.

A partire da oggi, Venerdì 9 luglio (p.zza Ruggiero, a partire dalle ore18), saremo in piazza con banchetti di strada, momenti creativi dicomunicazione con la città, per sensibilizzare e far conoscere all'opinionepubblica la ricchezza potenzialmente inestimabile di una struttura come laSacchi.
Il tutto nella prospettiva di organizzare, entro settembre, un'iniziativapubblica proprio all'interno della Caserma Sacchi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento