menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoro e Sanit al Circolo Nazionale

Caserta - Immagini inedite di cartoline d'epoca e del prezioso archivio fotografico dei Fratelli Alinari accompagneranno la conversazione che giovedì 29 aprile 2010, con inizio alle ore 17,30, terrà al Circolo Nazionale di Caserta il prof...

Immagini inedite di cartoline d'epoca e del prezioso archivio fotografico dei Fratelli Alinari accompagneranno la conversazione che giovedì 29 aprile 2010, con inizio alle ore 17,30, terrà al Circolo Nazionale di Caserta il prof. Marcello Natale sul tema "Lavoro e Sanità al tempo dei Borbone"."E' una nuova ed interessante tappa del ciclo di incontri culturali - ci informa Anna Giordano, responsabile Comunicazione del Circolo Nazionale - che il Consiglio direttivo del Circolo ha programmato per la prima metà di quest'anno.Nel Salone degli Specchi la proiezione, della quale è responsabile il gen. Francesco Di Tria, vicepresidente del Circolo, farà da interfaccia al report che Marcello Natale presenterà sulla base di una approfondita ricerca documentaria da lui condotta presso l'Archivio borbonico della reggia di Caserta e attraverso altre preziose fonti, quali la statistica murattiana pubblicata nel 1814, che fornisce per la prima volta un quadro scientifico dei lavori e delle malattie del tempo".Dopo il saluto del presidente gen. Antimo Ronzo, ci inoltreremo virtualmente nella famosa Masseria della Salute, in S. Nicola la Strada, il lazzaretto nel quale venivano accolti malati gravi e contagiosi, soprattutto nei periodi di epidemie, quale fu quello del 1838, il primo colera diagnosticato nella storia dell'Italia meridionale, tanto violento da provocare perfino una riforma universitaria alla "Federico II" nell'ambito della facoltà di Medicina, destinata alla formazione ad hoc degli studenti.
Accanto a quello della Sanità si aprirà lo scenario del mondo del Lavoro, precario forse più di oggi, con i suoi contratti agrari e gli strumenti di fatica, nel quale fa da capofila la sparita lavorazione della canapa con i suoi Regi Lagni, un vero primato del Regno di Napoli e poi delle Due Sicilie.L'incontro è aperto ai soci del Circolo e famiglie, agli amici e alle Associazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento