menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rampa per i disabili allufficio postale di via Corcioni

Aversa - "Nella giornata di oggi sarà presentata la richiesta per la costruzione della rampa per i disabili per l'ufficio postale di via Corcioni". Ad annunciarlo il Sindaco di Aversa Domenico Ciaramella, che continua: "In seguito al rilascio...

"Nella giornata di oggi sarà presentata la richiesta per la costruzione della rampa per i disabili per l'ufficio postale di via Corcioni". Ad annunciarlo il Sindaco di Aversa Domenico Ciaramella, che continua: "In seguito al rilascio dell'autorizzazione amministrativa da parte del dirigente del settore, a stretto giro di boa l'ufficio postale 'Aversa Centro' avrà la rampa per i disabili. Il direttore provinciale di Poste Italiane, Eduardo Risolo, già nei giorni scorsi mi aveva assicurato il loro proficuo lavoro con i proprietari dello stabile di via Corcioni per abbattere le barriere architettoniche all'ingresso dello stesso ufficio. Cosa che non è stata fatta prima per non procrastinare ulteriormente la riapertura della sede Aversa Centro. E proprio al direttore provinciale vanno i miei più vivi ringraziamenti. Grazie, infatti, alla proficua collaborazione che si è instaurata tra la direzione provinciale di Poste Italiane ed il Comune di Aversa, in pochi mesi siamo riusciti a risolvere problemi atavici che colpivano il nostro territorio legato alla carenza di uffici postali".
Negli ultimi quattro mesi, infatti, sono stati potenziati i servizi degli uffici postali in Città con la riapertura dell'ufficio di via Corcioni, l'apertura pomeridiana dell'ufficio del Parco Coppola e con l'inaugurazione dello sportello Poste Business. "Ho chiesto ed ottenuto - ha ribadito Ciaramella - il potenziamento degli uffici postali in Città e dopo l'inaugurazione dell' ufficio in via Kennedy, dedicato esclusivamente all'imprenditoria, alla pubblica impresa ed ai professionisti e l'adeguamento per i disabili dell'ufficio di via Corcioni, va in questa direzione". La problematica relativa alla carenza di uffici postali in Città è particolarmente sentita, basti ricordare le iniziative intraprese, da oltre un anno, dal sindaco Ciaramella, e le due interrogazioni ai Ministri Tremonti e Scajola, da parte del senatore Pasquale Giuliano. Anche se la risoluzione dei problemi degli uffici postali non dipende strettamente dall'Amministrazione Comunale, il sindaco Ciaramella non si è risparmiato nel prodigarsi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento