menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata Studio su Famiglia e Minori,la giostra delle metamorfosi

Lusciano - «Famiglia e minori: la giostra delle metamorfosi»: questo il tema della Giornata studio promossa dal Consorzio Kratos, dal sindaco di Lusciano Luciano Fattore e dall'assessore alle Politiche Sociali Giuseppe Mariniello. Lunedì 8 marzo...

«Famiglia e minori: la giostra delle metamorfosi»: questo il tema della Giornata studio promossa dal Consorzio Kratos, dal sindaco di Lusciano Luciano Fattore e dall'assessore alle Politiche Sociali Giuseppe Mariniello. Lunedì 8 marzo, alle 16.30, nel Palazzo Ducale di Lusciano, quindici relatori prenderanno la parola per spiegare il ruolo delle Istituzioni nella tutela delle fasce deboli. L'iniziativa ha ottenuto il patrocinio morale di: Tribunale per i Minorenni di Napoli, Procura dei Minorenni di Napoli, Garante dell'Infanzia e dell'Adolescenza, Seconda Università degli Studi di Napoli e Unicef, con l'accreditamento presso l'Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere.
Il Comune di Lusciano, Ente capofila dell'Ambito Territoriale C8, ospiterà l'ultimo di una serie di convegni, organizzati in tutti e sette i Comuni, negli scorsi mesi, dal Consorzio Kratos, in qualità di gestore del Centro per le Famiglie a Parete.

Il programma prevede i seguenti interventi: Luciano Fattore, sindaco di Lusciano; Giuseppe Mariniello, vice sindaco e assessore alle Politiche Sociali del Comune di Lusciano; Antonio Verrengia, coordinatore Ufficio di Piano Ambito Territoriale C8; Margherita Lagravanese, presidente del Consorzio Kratos; Arianna Sabatino, coordinatrice del Centro per le Famiglie. Seguiranno, in ordine alfabetico, le relazioni di: Claudia Ardolino, assistente alla Cattedra di Procedura penale presso la seconda Università degli Studi di Napoli; Piero Avallone, giudice presso Tribunale per i Minorenni di Napoli; Michele Campanelli, neurologo specializzato in malattie Psicosomatiche; Gennaro Cerullo, istruttore direttivo di vigilanza polizia locale di Napoli, in servizio presso la Procura per i minorenni di Napoli sezione Istituti; Giovanna Cipolletta, assistente capo Polizia Municipale di Napoli, in servizio presso la Procura per i minorenni di Napoli sezione Istituti; Hindoturi Nasser, imam della Moschea di San Marcellino; Sofia Flauto, pedagogista e mediatore dei Conflitti; Nicola Graziano, presidente del Tribunale di Vallo della Lucania; Nicola Palmiero, psicoterapeuta Asl di Caserta; Fara Vozza, psicoterapeuta - assistente Speciale Servizi sociali della Procura dei minori.
A tutti gli intervenuti sarà rilasciato un attestato di partecipazione, comprensivo di accreditamento presso l'Ordine degli Avvocati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nel casertano nuova impennata delle vittime del Covid: 15 in 24 ore

  • Cronaca

    Caserta ancora 'leader' per i vaccini: somministrate 194mila dosi

  • Attualità

    Macrico, 3 parlamentari M5s: "Ci batteremo per l'inedificabilità"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento