menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I bambini di Casarea intervistano gli assessori su disagi e difficolt del proprio quartiere

Casalnuovo di Napoli - Nell'ambito del progetto scuole aperte, finalizzato quest'anno alla realizzazione di un giornale di classe, gli alunni della scuola media Viviani di Casarea, hanno intervistato questo pomeriggio l'assessore Errichiello e...

Nell'ambito del progetto scuole aperte, finalizzato quest'anno alla realizzazione di un giornale di classe, gli alunni della scuola media Viviani di Casarea, hanno intervistato questo pomeriggio l'assessore Errichiello e l'assessore Tuccillo del comune di Casalnuovo di Napoli.Le domande, scritte, pensate, e formulate dai ragazzi, hanno avuto come perno principale i disagi e le difficoltà della frazione di Casarea su cui, i giovani giornalisti in erba, hanno inteso fare chiarezza.
Manutenzione stradale, spazi per i più giovani, potenziamento delle attrezzature scolastiche, ed un ufficio postale più vicino, sono alcune delle richieste avanzate ed a cui gli assessori hanno fornito risposte concrete.

"Purtroppo la situazione lasciata dai Commissari che per due anni hanno governato la città, non è delle più fiorenti. Non avendo la piena conoscenza del territorio, infatti, non sempre le scelte effettuate hanno tenuto conto dell'interesse della popolazione, ed oggi tocca alla nuova amministrazione sopperire a tali mancanze, molte delle quali sono già state programmate ed avviate. Nello specifico - ha proseguito l'assessore Errichilello- per quanto concerne la manutenzione stradale - che riguarda tutte le strade di Casalnuovo, e per la quale il comune ha già avviato una programmazione, sono previsti lavori di rifacimento anche per alcune strade di Casarea. Anche per quanto riguarda l'ufficio postale il comune - benché non sia di sua competenza - si è già attivato facendo esplicita richiesta alla direzione di Poste Italiane di valutare la possibilità di un nuovo sportello nella frazione di Casarea che, sebbene annessa a Casalnuovo, dista dal centro ben 4,5km".
Alle domande relative il mondo scolastico, ha invece risposto l'assessore al ramo, Angela Tuccillo, che ha evidenziato la volontà propria e dell'Ente, di valorizzare le attività extra scolastiche finalizzate all'accrescimento culturale dei giovani. "Il mio intento- ha infatti affermato l'assessore- è quello di avviare una collaborazione con le scuole presenti sul territorio attraverso iniziative e progetti che mettano al centro di tutto il rapporto tra giovani e cultura".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento