menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100205065706_Copertina_Febbraio_2010

20100205065706_Copertina_Febbraio_2010

Fresco di Stampa di febbraio: Inchiesta sui Regi Lagni

Caserta - E' in edicola, da sabato 6 febbraio 2010, sempre al prezzo di 1 euro, il nuovo numero del magazine di Terra di Lavoro e Napoli Nord, "Fresco di Stampa". In copertina, il dossier sui provvedimenti messi in campo dalle istituzioni per la...

E' in edicola, da sabato 6 febbraio 2010, sempre al prezzo di 1 euro, il nuovo numero del magazine di Terra di Lavoro e Napoli Nord, "Fresco di Stampa". In copertina, il dossier sui provvedimenti messi in campo dalle istituzioni per la riqualificazione dei Regi Lagni. La foto (di Ferdinando Nicola Baldieri), ritrae un tratto dei Regi Lagni, in cui risulta evidente lo stato di degrado. Titolo del numero di gennaio della rivista: "In cattive acque". L'inchiesta sui Regi Lagni sottolinea come i canali borbonici siano, da decenni, ricettacolo di rifiuti. La Regione ha previsto un intervento di bonifica, ma il rischio è quello che ci si limiti a ripristinare il funzionamento idraulico dei Regi Lagni, poiché - affermano i tecnici - il recupero ambientale sarebbe un'impresa titanica. I dubbi restano anche sull'affidamento degli interventi. Una mini-inchiesta è dedicata, a seguire, alla politica e alle imminenti elezioni regionali e provinciali, con le faide interne alle coalizioni di centrodestra e di centrosinistra. Interessante, poi, il reportage sui neomelodici del territorio. Dall'indagine di "Fresco di Stampa" emergono: una concorrenza spietata, incisioni e passaggi in Tv costosissimi e, qualche volta, strizzate d'occhio ai boss locali. Chiude il servizio, l'intervista esclusiva a Mimmo Dany, tra i più famosi neomelodici napoletani. Spazio è dato anche alla polemica sul nucleare. Con un provvedimento in Finanziaria, la giunta di Antonio Bassolino si oppone all'ipotesi della centrale del Garigliano come deposito nazionale per le scorie radioattive. Sulla nuova normativa regionale riguardante il Piano casa, in questo numero, "Fresco di Stampa" approfondisce sulle ricadute della legge sul territorio casertano e napoletano, con il caso emblematico dell'ex Texas ad Aversa, che potrebbe diventare terreno residenziale. Dopo la sezione del giornale dedicata alle diverse aree di Terra di Lavoro e Napoli Nord, dall'Agro aversano, al maddalonese, da Caserta alle città all'Alto casertano e da Giugliano, a S. Antimo, Villaricca, Melito e Qualiano, spazio è dato all'evento dei sei gemellini di Orta di Atella, che ha conquistato la ribalta nazionale, alla cultura e allo sport. In chiusura, la consueta rubrica della giovane scrittrice casertana, vincitrice del premio Calvino con i racconti "Dai un bacio a chi vuoi tu", Giusi Marchetta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento