menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Convegno 'Immigrazione e Lavoro'

Caserta - Mercoledì 13 gennaio 2010 alle 9.30, si svolgerà a Caserta, presso la sala del Consiglio Comunale in Piazza Vanvitelli, il Convegno Una Rete per il lavoro immigrato!, iniziativa organizzata nell'ambito dell'omonimo progetto cofinanziato...

Mercoledì 13 gennaio 2010 alle 9.30, si svolgerà a Caserta, presso la sala del Consiglio Comunale in Piazza Vanvitelli, il Convegno Una Rete per il lavoro immigrato!, iniziativa organizzata nell'ambito dell'omonimo progetto cofinanziato dal Ministero dell'Interno ex FONDI UNRRA.Durante l'incontro saranno presentati e discussi con la stampa, le istituzioni, gli operatori del settore e i rappresentanti del mercato del lavoro locale, i risultati del progetto!.
Nel corso del 2009 infatti ben 16 sportelli di orientamento al lavoro, diffusi sull'intero territorio provinciale, hanno accompagnato oltre 4.300 stranieri, nella ricerca attiva del lavoro, fornendo consulenze per redigere il curriculum vitae e valorizzare le esperienze pregresse, informando sulle opportunità formative offerte dal territorio, favorendo il matching tra domanda/offerta di lavoro nonchè offrendo servizi di orientamento all'autoimprenditorialità e sulle pratiche necessarie per l'inserimento nel mercato del lavoro.12 corsi di italiano hanno contribuito ad accrescere le competenze socio-linguistiche di circa 250 immigrati, 6 moduli di formazione di base nei settori della ristorazione, dell'agricoltura e della contabilità per il lavoro autonomo hanno permesso a più di 100 persone di sviluppare la propria professionalità. Oltre 150 infine gli immigrati che hanno partecipato ai numerosi incontri e corsi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.
Sono questi alcuni tra i dati più significati di un progetto, che i numerosi partner hanno di fatto realizzato lavorando in sinergia e con fattiva collaborazione. Si tratta di CIDIS onlus, Nero e non solo!, Anolf, Centro Laila, CSA ex Canapificio, Arci Caserta, Casa RUT, la Provincia di Caserta, i Comuni di Caserta, San Marcellino, Succivo, San Nicola La Strada, Castel Volturno, e il COP Centro Orientamento Professionale.
A partire dalla presentazione dei risultati del progetto, che ha inteso sostenere i percorsi di integrazione socio-economica degli immigrati presenti sul territorio casertano, ponendo specifica attenzione al loro inserimento lavorativo, linguistico e culturale, per contrastare l'emarginazione sociale e prevenire situazioni e comportamenti a rischio di devianza, il Convegno sarà l'occasione per discutere con gli intervenuti sulle possibili strategie di intervento future per favorire un corretto inserimento della popolazione immigrata nel contesto lavorativo Casertano.
Dopo i saluti del Prefetto Ezio Monaco e del Sindaco di Caserta Nicodemo Petteruti, interverranno Mimmo Pascarella - Assessore al lavoro e all'immigrazione Comune di Caserta e Lilly De Felice - Assessore alle Politiche Sociali della Regione Campania. La presentazione si avvarà dei contributi di Maria Teresa Terreri - coordinatrice del progetto, di Nello Zerillo e Mimma D'Amico della rete del partenariato.

Parteciperanno inoltre al dibattito Michele Colamonici - CGIL; Francesco Geremia - C.N.A., Angelo Petroccelli - Direzione Provinciale del Lavoro, Sossio Fardello - Confcooperative, Michele Orlando - Settore Politiche del Lavoro Provincia di Caserta, Marcello De Simone - Coldiretti Caserta, Nasser Hidouri - Associazione Islamica di San Marcellino.
Al Prefetto Liliana Campanile Direttore Centrale per gli affari generali e per la gestione delle risorse finanziarie e strumentali del Ministero dell'Interno saranno affidate le conclusioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Nuovi 228 positivi scoperti nel casertano. Morti 3 pazienti

  • Incidenti stradali

    Muore a 25 anni dopo un drammatico incidente in auto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento