menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091208070027_Catapano

20091208070027_Catapano

Befana dellO.P.E. per i bambini delle Suore di Santa Rita e dellIstituto Smaldone

Napoli - Dopo il successo del tour natalizio di "Dona un Sorriso", l'attenzione dell'Osservatorio Parlamentare Europeo e del Consiglio d'Europa, presieduto dal Dott. Giuseppe Catapano, ritorna sui bambini partenopei in occasione dell'Epifania...

Dopo il successo del tour natalizio di "Dona un Sorriso", l'attenzione dell'Osservatorio Parlamentare Europeo e del Consiglio d'Europa, presieduto dal Dott. Giuseppe Catapano, ritorna sui bambini partenopei in occasione dell'Epifania.
Infatti tra la giornata di ieri e la mattinata di oggi ha avuto luogo la consegna di doni e calze ai bambini frequentanti i seguenti istituti:
Giovedì, 7 gennaio 2010, Ente Religioso Santa Rita alla Salute, Scuola materna (dell'infanzia) sita in Via Matteo Renato Imbriani, 55 nel rione Sanità;Oggi, venerdì 8 gennaio 2010, "Istituto Filippo Smaldone" sita in Salita dello Scudillo. L'Istituto è frequentato da bambini normodotati, tra i 3 e i 13 anni di età, con problemi di udito.

Da ricordare che la "Befana dell'O.P.E." è partita domenica, 3 gennaio 2010, da San Gennaro Vesuviano (Na) dove è stata accolta da oltre300 bambini presenti nella Chiesa di San Gioacchino e Sant'Anna.
"Dopo l'entusiasmo della nostra iniziativa natalizia "Dona un Sorriso" - dichiara il Presidente dell'O.P.E. Giuseppe Catapano - abbiamo deciso di dedicare ulteriore attenzione ai bambini partenopei con la "Befana dell'O.P.E.". Sono stati due giorni particolarmente densi di gioia ed emozione, ovvero di quei sentimenti che solo grazie al contatto diretto con i più piccini siamo in grado di riscoprire con una certa facilità. L'Ope, come ha già dimostrato, è pronto, nel rispetto dei ruoli e delle competenze, a sostenere ogni progettualità di contribuire alla formazione di una sempre più radicata e consapevole coscienza civile, soprattutto tra i più giovani".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento