menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Avis in piazza per Telethon

Santa Maria Capua Vetere - L'Avis sammaritana torna in piazza con una serie di iniziative, per concludere un 2009 pieno di soddisfazioni. La sezione cittadina delle Associazioni Volontari Italiani Sangue ha infatti organizzato un ricco programma...

L'Avis sammaritana torna in piazza con una serie di iniziative, per concludere un 2009 pieno di soddisfazioni. La sezione cittadina delle Associazioni Volontari Italiani Sangue ha infatti organizzato un ricco programma di sensibilizzazione che partirà a ridosso delle vacanze natalizie e si concluderà nel prossimo gennaio. I prossimi appuntamenti, che fanno seguito alle donazioni di sangue effettuate lo scorso 9 dicembre presso l'ospedale Melorio, le università e le parrocchie, sono fissati per sabato 12 e domenica 13, in piazza Bovio e presso la cooperativa La Rampetta, dove saranno presenti presidi dell'associazione per raccogliere fondi per la "gara di solidarietà pro Telethon". Nella stessa occasione, e nella sola piazza Bovio, sarà presente l'autoemoteca, dove oltre la consueta raccolta di unità di sangue - più che mai indispensabili in questo periodo a causa dell'influenza - sarà possibile farsi visitare gratuitamente da medici specialisti volontari. La gara di solidarietà a sostegno di Theleton, inoltre, non si fermerà a questo singolo evento. Allo stesso scopo, infatti, verrà organizzata una serata di beneficenza il 5 gennaio 2010, presso l'hotel Valleverde in Sant'Angelo in Formis, dove avrà luogo una un tombolata di beneficenza e lo show dei "Chiattoni Animati". Agli appuntamenti appena citati faranno seguito una serie di iniziative già programmate per i 2010 come la nascita di un giornalino virtuale gestito dai giovani dell'Avis sammaritana, nato allo scopo di sensibilizzare le nuove generazioni al tema della donazione del sangue, il pellegrinaggio a Lourdes organizzato in gemellaggio con il gruppo dei giovani di Nocera Inferiore e, soprattutto, con l'organizzazione del campo estivo studiato dal nucleo di protezione civile della sezione.
Una serie di appuntamenti, quelli organizzati dall'Avis, che fanno seguito al grande successo della giornata del donatore, festeggiata l'undici Ottobre, durante la quale il sindaco ha omaggiato l'associazione con la creazione del monumento ai donatori, e alla quale sono intervenute circa 400 persone provenienti dalle Avis di tutta Italia. Motivo, questo, che ha convito l'associazione nazionale ad organizzare la futura l'assemblea regionale di aprile, proprio nella città del Foro, fatto mai avvenuto nelle sezioni di base nella provincia di Caserta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Covid fa un'altra vittima: muore dopo il ricovero

  • Cronaca

    Positivo un collaboratore scolastico, chiusa l’Elementare

  • Cronaca

    Cocktail, birre e assembramenti: chiuso noto locale della movida

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento