menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasce nuova realt nel panorama dellinformazione campana

Maddaloni - Una nuova realtà è nata nel panorama dell'informazione campana. Una risposta ad un giornalismo sempre più omologato ed omologante piuttosto che occhio critico verso i potenti di turno. Il tutto con grande professionalità per dare al...

Una nuova realtà è nata nel panorama dell'informazione campana. Una risposta ad un giornalismo sempre più omologato ed omologante piuttosto che occhio critico verso i potenti di turno. Il tutto con grande professionalità per dare al territorio un segnale ed una lettura attenta dei fatti che altrimenti non avrebbe.
E' stata costituita in data 11 novembre l'associazione editoriale 'Il menabò'. Primo atto dei tredici soci fondatori è stato l'elezione del seguente consiglio direttivo: Maria Annunziata Chiarizio presidente, Igino Nuzzo vice presidente, Luigia Pascarella segretaria, Mariano Nuzzo tesoriere, Antonio Campagnuolo, Antonio Nobile e Tommaso Carfora consiglieri. Altri soci fondatori risultano Ottavio Masiello, Emanuela Belcuore, Domenico Campagnuolo, Valerio Nobile, Mario Anzevino e Luigi Saccavino.
"Questa associazione nasce dalla ostinazione di un gruppo di persone che hanno voluto e vogliono dare voce alle realtà e in cui vivono. E' un prodotto di chi vuole fare della cultura un cavallo di battaglia. E questo si concretizza nella volontà di dar vita appunto a qualcosa di nuovo nel panorama locale, non solo informativo. L'obiettivo è dare una scossa al torpore quotidiano, per coinvolgere tutti e provare a risvegliare il senso civico. A breve lanceremo un quotidiano on line su cui scriveranno tutti gli associati. Ovviamente confidiamo in un ampliamento del numero degli associati affinché in tanti possiamo contribuire al raggiungimento dell'obiettivo", dichiara Maria Chiarizio.
Infatti la prima attività della neonata associazione sarà la creazione di una testata on line, aperta alla partecipazione di tutti gli interessati, che nel giro di un mese sarà adeguatamente presentata alla popolazione ed agli organi di stampa.

Ma non finirà qui perché l'associazione ha come finalità primaria l'aggregazione di editori, al fine di costituire un qualificato punto di riferimento nel campo dell'informazione sia in formato cartaceo che internet, diffondendo anche a mezzo radiotelevisivo, della promozione di attività editoriali e culturali. Il tutto grazie anche a partnership che, nel corso del tempo, verranno stipulate con altri mass media che condividono tali obiettivi.
La tutela del pluralismo, con riferimento inizialmente al territorio locale, sarà uno degli scopi primari, anche promuovendo e partecipando a consorzi, cooperative, società ed associazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento