menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Progetto di interscambio fra le Province di Caserta, Rimini e dellAquila

Caserta - L'opportunità di favorire lo scambio di esperienze scolastiche e di vita sociale fra i giovani è il filo conduttore su cui è stato costruito il progetto condiviso fra le tre Province di Rimini, Caserta e l'Aquila, che nei prossimi...

L'opportunità di favorire lo scambio di esperienze scolastiche e di vita sociale fra i giovani è il filo conduttore su cui è stato costruito il progetto condiviso fra le tre Province di Rimini, Caserta e l'Aquila, che nei prossimi giorni riunirà tre gruppi di giovanissimi, l'età varia fra i 15 ed i 20 anni, nella bella città turistica romagnola.
Il progetto, seguito e concretizzato dall'Agenzia Giovani Provinciale, si svilupperà su sette giornate ricche di impegni, ma anche di momenti ludici ed associativi, durante le quali i ragazzi avranno modo di riflettere sull'importanza del rispetto delle regole e di guida sicura e responsabile di moto ed auto, anche per aiutarli a formarsi una loro personale coscienza civile.
Molto soddisfatto dell'iniziativa il Commissario Straordinario Prefetto Biagio GILIBERTI che ne ha seguito con interesse tutte le fasi coordinate, in concreto, dalla Direttrice dell'AGP Maria Giovanna Sparago e dal Sub-Commissario Dr. Giuseppe Liguori.
La pattuglia casertana di cinque giovani, individuati anche per le poche opportunità di viaggi di istruzioni avute fin ora, è composta da Felice De Cristofaro, Stefano Ierardi, Marco Oliviero, Domenico Parri e Mattia Petrone, partirà dal palazzo della Provincia sabato 5, con il pulmino dell'AGP che li "consegnerà" direttamente ai funzionari della Provincia di Rimini, ospitante, che li accoglieranno e ne organizzeranno il simpatico soggiorno sia per quanto attiene ai percorsi di studio condiviso sia per il resto delle giornate da trascorrere insieme ai coetanei delle altre città.

Sabato 12 dicembre i nostri giovani, non senza "magone" ritorneranno alle loro case, sicuramente soddisfatti della piacevole e costruttiva esperienza.
Val la pena sottolineare il costo veramente esiguo di questa iniziativa, atteso che la Provincia di Rimini si è resa disponibile a fornire vitto, alloggio e quant'altro occorrente, in spirito di fattiva collaborazione istituzionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento