menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All'Archivio Storico Enel premiata l'associazione Centenari

Napoli - Inaugurato lo scorso anno, l'Archivio Storico Enel conquista il suo primo premio napoletano. Per l'operazione di centralizzazione del suo Archivio Storico Nazionale a Napoli, Enel figura infatti tra le "eccellenze" selezionate all'interno...

Inaugurato lo scorso anno, l'Archivio Storico Enel conquista il suo primo premio napoletano. Per l'operazione di centralizzazione del suo Archivio Storico Nazionale a Napoli, Enel figura infatti tra le "eccellenze" selezionate all'interno della IV edizione del Premio Efesto promosso dall'Associazione Aziende Storiche Familiari Campane "I Centenari", che ogni anno valorizza le aziende e le personalità che hanno investito in ricerca storica e recupero della tradizione, in innovazione e sviluppo del mercato internazionale, dando prestigio alla regione Campania in Italia e nel mondo.
L'Archivio Storico Enel è un luogo che si apre alla città e agli studiosi italiani e internazionali. Con la localizzazione a Napoli del proprio patrimonio storico, Enel ha voluto ribadire il ruolo centrale della cultura presente nella società meridionale ed essere un esempio tangibile sul territorio per la riqualificazione di un'area periferica della città.
La notevole consistenza della documentazione conservata (oltre 13.000 metri lineari di documentazione, circa 100 mila fotografie, centinaia di filmati storici e reperti, migliaia di disegni tecnici, libri e riviste specializzate) in un solo anno di attività è stata consultata da 220 ricercatori; visitata da circa 150 persone per due eventi organizzati in occasione della Settimana della Cultura d'Impresa di Confindustria; aperta a 80 studenti napoletani e 120 seniores di Enel; apprezzata da 250 partecipanti del Maggio dei Monumenti del Comune di Napoli; e valorizzata in altre iniziative, sia di Enel che di altri Enti e Istituzioni.

Riceverà il premio assegnato da I Centenari, Marina Migliorato, Responsabile Enel per la CSR e Rapporti con le Associazioni.Tra i compiti e le iniziative di Enel nel campo della Responsabilità Sociale d'Impresa, rientrano infatti la conservazione, la tutela, la valorizzazione del patrimonio culturale di Enel, dichiarato "di notevole interesse storico", nell'ottica di favorire lo sviluppo sociale ed economico sostenibile, nella convinzione che una memoria condivisa possa rappresentare un prezioso strumento di crescita per il nostro Paese e per le future generazioni.
L'Archivio Storico Enel raccoglie la documentazione di 1.270 società elettriche confluite in Enel a seguito della nazionalizzazione del dicembre 1962, la documentazione di Enel come ente pubblico e quella dell'Azienda dopo la privatizzazione, così da costituire un archivio "organico" sulla storia dell'industria elettrica italiana.L'inventario dei fondi archivistici è consultabile on line su www.enelikon.it, unitamente agli archivi fotografici e filmati di Enel.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento