menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Insolita Guida organizza la 'caccia al tesoro di S. Gennaro'

Napoli - Ancora una volta l'associazione culturale Insolitaguida lancia una nuova iniziativa, rivolta , come sempre, a far "scoprire" i mille volti della Napoli millenaria in maniera coinvolgente e interattiva. Come? Trasformando il centro...

Ancora una volta l'associazione culturale Insolitaguida lancia una nuova iniziativa, rivolta , come sempre, a far "scoprire" i mille volti della Napoli millenaria in maniera coinvolgente e interattiva. Come? Trasformando il centro storico della citta nello scenario di una caccia al tesoro dal contenuto storico e artistico. Non si trattera, infatti, della solita caccia al tesoro stile villaggio turistico ma di un qualcosa di molto piu interessante e culturale; il cui scopo sara quello di ritrovare il tesoro piu caro ai Napoletani: il tesoro di S. Gennaro.
Infatti, solo per quest'occasione, si ritornera al lontano 1600, epoca dei Sedili e dei Cavalieri a Napoli, e si immaginera che il preziosissimo tesoro, all'epoca custodito e protetto dagli stessi cavalieri, sia stato trafugato da un'organizzazione fino ad allora sconosciuta. Ai partecipanti l'arduo compito di ritrovarlo attraverso una serie di indizi che li porteranno ad affrontare prove di abilita, percorsi da ricostruire, rompicapi da risolvere, che daranno modo di conoscere un qualcosa di particolare su Napoli. Alla soluzione non si potra giungere se non con il gioco di squadra ed utilizzando l'arte piu diffusa tra i napoletani: quella di arrangiarsi. I partecipanti, infatti, saranno organizzati in squadre ognuna rappresentera un Sedile, con il proprio stemma, il proprio inno ed il proprio Cavaliere caposquadra. Ogni squadra partira con un indizio diverso che la portera su piste diverse, tutte pero avranno un unico punto di arrivo! E per non fermare il gioco c prevista una documentazione di supporto nonch' la possibilita di ricevere un aiuto tramite sms o chiamata ad un arbitro super partes.

Questa iniziativa, spiega la Dott.ssa Luigia Salino, presidente dell'associazione, nasce dall'idea di far conoscere a tutti, turisti e non, la storia, la tradizione e l'arte partenopea, in particolare il periodo del medioevo, in un modo molto meno distaccato e sterille di una visita guidata tradizionale. Per lo stesso motivo, la stessa associazione organizza passeggiate narrate dai temi piu vari, quali: "Napoli: un fantasma in ogni vicolo", "Alla riscoperta della Napoli Medievale: I sedili e i cavalieri", "Il Cimitero di Poggioreale: museo a cielo aperto", "Il Peccato: quando le case erano chiuse". Come ogni caccia al tesoro che si rispetti anche per questa c prevista un premio per i vincitori: il Tesoro di San Gennaro! I fortunati avranno, infatti, la possibilita di visitare il Museo del Tesoro di S.Gennaro e visionare l'oggetto delle loro ricerche!
L'invito a partecipare c rivolto a tutti: turisti e non, gruppi di persone e singoli: l'importante c avere voglia di vivere un'esperienza diversa a Napoli. Non dimentichiamoci che la manifestazione, lungi dall'essere una competizione, oltre al contenuto culturale vuole essere anche un momento di aggregazione e interazione con altre persone. Per partecipare all'evento, previsto per il giorno domenica 18 ottobre ore 11:00 e che prevede un contributo di partecipazione di ? 10, c obbligatorio effettuare la prenotazione il prima possibile chiamando il 338 965 22 88 oppure consultare il sito web www.insolitaguida.it, dove peraltro c possibile reperire ulteriori informazioni nonch' consultare il regolamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento