menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Iniziative neoborbonici per la ricostruzione dell'altro 'risorgimento'

Caserta - In vista delle celebrazioni ufficiali dei 150 anni dell'unificazione italiana, già al centro di numerose polemiche, gli studiosi e gli amanti della storia delle Due Sicilie, con le delegazioni italiane ed estere del Movimento...

In vista delle celebrazioni ufficiali dei 150 anni dell'unificazione italiana, già al centro di numerose polemiche, gli studiosi e gli amanti della storia delle Due Sicilie, con le delegazioni italiane ed estere del Movimento Neoborbonico, si riuniscono a Caserta in occasione dei 149 anni della prima vera battaglia "risorgimentale" tra "italiani" e Napoletani combattuta sul Volturno nell'ottobre del 1859.E' previsto un picchetto d'onore dei Cavalieri del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio guidato dal Delegato di Terra di Lavoro, cav. Girolamo de Lucia e un picchetto d'Onore alla Corona di fiori di un drappello di militari in uniformi borboniche con la Bandiera Ufficiale del Regno.
Saranno anche esposte le medaglie celebrative originali delle battaglie coniate da Francesco II di Borbone in esilio.Saranno illustrate, infine, le attività del "Comitato per la verità storica sui 150 anni dell'Italia unita".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento