menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Radiossina torna on-line con un nuovo progetto

Caserta - "Radiossina torna on-line con un nuovo progetto di comunicazione. La radiodella città di sotto si trasforma infatti in portale di comunicazioneaperto a contributi multimediali eterogenei. Da oggi, infatti, per chiintende contribuire...

"Radiossina torna on-line con un nuovo progetto di comunicazione. La radiodella città di sotto si trasforma infatti in portale di comunicazioneaperto a contributi multimediali eterogenei. Da oggi, infatti, per chiintende contribuire all'allargamento del tessuto comunicativo diRadiossina, il portale in versione 2.0 offre la possibilità di collaboraredirettamente pubblicando articoli, approfondimenti, recensioni, foto,video, interviste. Radiossina supera quindi gli steccati dellacomunicazione radiofonica uni-direzionale (chi trasmette/chi riceve) e siappresta a diventare nodo di una rete ampia e plurale che punta a costruireazione politica nella comunicazione, a costruire cioè sinergie trainiziativa politica e comunicazione. La passivizzazione tipica dei circuitidi comunicazione ufficiale, infatti, non si basa solo sull'unidirezionalitàdella comunicazione. Il problema della passivizzazione può essere superatoinfatti solo dalla proliferazione di gruppi autonomi di mediattivismo. Disoggetti collettivi che prendono parola su quello che fanno, su comeagiscono nella società per trasformarla. Si tratta, innanzitutto, dipotenziare la capacità comunicativa dell'azione politica cittadina (diCaserta e non solo!) e di rovesciare i canoni della circolazione delleinformazioni mainstream: il problema principale, infatti, non è tantoquello di aprirsi alla partecipazione degli utenti (oggi tutti i programmiradiofonici, i siti telematici, persino la televisione, offrono strumentiinterattivi di comunicazione), quanto di tentare di far circolarel'esperienza di radiossina all'interno di esperienze di resistenza, dilotta, di altra democrazia. Non solo controinformazione, dunque, ma ancheproduzione di senso, di immaginario, di attivismo. Invitiamo tutti e tuttecoloro che intendono collaborare inviando contributi ad iscriversi al sitoe a partecipare direttamente al nuovo progetto di comunicazione nato ormaipiù di un anno e mezzo fa all'interno del Laboratorio Sociale Millepiani diCaserta.


Per informazioni non avete che da cliccare su www.radiossina.info"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento