menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oliva su strisce blu del comune Aversa

Caserta - "Buongiorno, mi permetto di scrivere alla redazione perché ho visto che sul sito vi siete interessati al problema delle strisce blu ad Aversa, purtroppo si stanno formando molti comitati che vanno allo sbaraglio, io sono anni che...

"Buongiorno, mi permetto di scrivere alla redazione perché ho visto che sul sito vi siete interessati al problema delle strisce blu ad Aversa, purtroppo si stanno formando molti comitati che vanno allo sbaraglio, io sono anni che raccolgo firme per bloccare questo piano e mi chiedevo se fosse possibile pubblicare la mia lettera con i dati per fari si che tutti i comitati si uniscano a me per fare fronte comune contro questa ingiustizia che compisce sia i cittadini che i commercianti, anche perché sono in possesso di materiale che prova che quello che è successo fino ad ora non è ancora nulla, rispetto alla rimozione forzata e agli abbonamenti a 35,00 al mese che sono indicati in delibera comunale.
Una volta i bambini alla domanda cosa vuoi fare da grande rispondevano: mamma mamma voglio fare l'astronauta, oggi rispondono: mamma mamma voglio fare il politico.
Fare il politico ti da potere, ti permette di ottenere molti vantaggi, dal posto auto gratis alle cure termali, dal teatro alle vacanze in beauty farm per te e tutta la tua discendenza, pensioni favolose con pochi anni di lavoro.
Tutto questo potrebbe anche andare bene se il lavoro svolto stando seduti su di una poltrona portasse benefici ai cittadini in termini di sicurezza, posti di lavoro, salari adeguati al costo della vita, pensioni eque al lavoro svolto, purtroppo tutto questo non avviene, i risultati di una politica fatta solo per i politici sono sotto gli occhi ti tutti, mi sento di parlare in questa maniera perchè da anni combatto contro alcune ingiustizie e abusi che il Comune di Aversa sta perpetrando ai danni di noi cittadini.
In questi ultimi 10 anni le amministrazioni che si sono succedute hanno fatto il bello è il cattivo tempo sulla sosta a pagamento, si è passati dalle vecchie e mai dimenticate lire 1.000 agli attuali euro 1,00 ad ora, hanno raddoppiato i posti a pagamento passando dai 900 agli attuali 2.000, hanno verniciato di blu intere aree residenziali scatenando l'ira dei residenti che per protesta hanno riverniciato di bianco le strisce blu, chiudono intere vie con la scusa che l'isola pedonale fa aumentare gli incassi, mentre invece l'unico scopo e incanalare le auto nei parcheggi a pagamento che qualche consigliere comunale ha aperto, la cosa che però mi ha più fatto vergognare di questa classe dirigente è: che nel nuovo piano parcheggi hanno previsto l'esonero dal pagamento per tutti i consiglieri e assessori su tutto i territorio comunale è chi so il presidente della repubblica?

Ma magari fosse solo questo, hanno si previsto gli abbonamenti per i residenti ma ad un costo di ? 35,00 al mese mentre in tutta Italia la media va dai 10,00 euro ai 25,00 euro ma all'anno, non ci hanno fatto un solo posto libero nei pressi di uffici pubblici o qualche disco orario, hanno anche previsto il ritiro dell'auto se il grattino è scaduto e mancante con un danno di circa 200,00 euro oltre ai giorni di custodia.
Faccio un appello a tutti quelli che possono aiutarmi a bloccare questo modo di battere cassa dei Comuni, che sta impoverendo sempre più i cittadini e i commercianti non lasciandoci alternativa che chiudere i negozi, sul mio blog https://aversa.blogolandia.it ci sono tutte le informazioni sull'argomento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento