menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mattino propone ai lettori versione partenopea di Bossi

Napoli - In un'estate a forte impronta bossiana, il quotidiano Il Mattino ha pensato di tradurre il pensiero del Senatur in dialetto napoletano. Ecco allora che le esternazioni sull'inno da mandare in soffitta per fare spazio a 'Va Pensiero', nel...

In un'estate a forte impronta bossiana, il quotidiano Il Mattino ha pensato di tradurre il pensiero del Senatur in dialetto napoletano. Ecco allora che le esternazioni sull'inno da mandare in soffitta per fare spazio a 'Va Pensiero', nel dialetto partenopeo diventano: ''Quanno cantammo l'inno nuosto, 'O Va Penziero, tutte quante 'o cantano pecche' 'e pparole 'e ssanno tutte quante, no comme a chillo italiano ca nun 'o sape nisciuno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento