rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Attualità Marcianise

e lt;br e gt;Il caso Marcianise e le strane fanfare dei media e dei funzionari di prefettura

Marcianise - E' vero che in tempo d'elezioni tutto può accadere, ma lanotizia, che non è una notizia, di un atto del Governo che scioglie unComune - un atto di per se riservatissimo - che non esiste ma viene giàpubblicato su un grande quotidiano e...

E' vero che in tempo d'elezioni tutto può accadere, ma lanotizia, che non è una notizia, di un atto del Governo che scioglie unComune - un atto di per se riservatissimo - che non esiste ma viene giàpubblicato su un grande quotidiano e strombazzato ai quattro venti nonsi era ancora vista.

Perché gli atti di scioglimento di un Consigliocomunale sono atti collegiali del Governo, se pure il ministroincaricato li ha ratificati, e perciò non esistono fintantoché non lidecide il Consiglio dei Ministri.Perché i giornali non hanno ilcompito di fare politica o peggio killeraggio politico ma di raccontarei fatti: almeno quelli non di partito.E poi a nessuno è venuto inmente che il prefetto che istruì la pratica è ora chiacchierata comepossibile candidata del centrodestra e Marcianise è amministrata dalcentrosinistra.
Regola avrebbe voluto che si attendesse prima unadecisione, se c'è, e poi la si comunicasse, o la tenzone politica inatto richiede che tutto sia distrutto in Campania almeno ufficialmente.Stupisce però che la notizia sia stata pubblicata e nessuno abbiapensato che forse era meglio rifletterci un attimo sopra...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

e lt;br e gt;Il caso Marcianise e le strane fanfare dei media e dei funzionari di prefettura

CasertaNews è in caricamento