rotate-mobile
Attualità

'Tutti scaricano Bassolino: da antibassoliniano ora lo difendo'

Caserta - Riceviamo e volentieri pubblichiamo:Caro Ghino,chi vi scrive è stato dal fino al 2001 segretario provinciale di Caserta della Sinistra Giovanile ,componente della direzione nazionale ,e poi ho ricoperto incarichi esecutivi nei ds...

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Caro Ghino,
chi vi scrive è stato dal fino al 2001 segretario provinciale di Caserta della Sinistra Giovanile ,componente della direzione nazionale ,e poi ho ricoperto incarichi esecutivi nei ds casertani.Non sono mai stato un "Bassoliniano" ,negli anni in cui esserlo,per un ragazzo della nuova leva dei ds poteva significare carriera e prebende ,anzi,quando la critica era era esercizio rarissimo ,avevo come punti di riferimento personalità che non lesinavano appunti al governo della Regione(non solo sui rifiuti) e ogni qualvolta si ponevano dei "ma" si veniva seppelliti da frasi del tipo "noi vinciamo" e ciò era benedetto dai vertici nazionali.

Proprio perchè non ho mai fatto parte della schiera dei vecchi e giovani adulatori del potere do oggi la mia solidarietà ad Antonio Bassolino e sono contento che nel nuovo partito a Roma non si faccia a gara a scaricarlo,invece vorrei invitare i tanti beneficiati e spettatori plaudenti di qualche tempo fa in Campania e che oggi, dalle primarie in particolare, fanno a gara a prendere le distanze dal Presidente, a porsi nelle nuove avventure politiche con più senso critico e ad essere meno affascinati dal potere ,potrebbe essere un idea-requisito anche per selezionare il rinnovamento del PD Campano.
Grazie per l'attenzione. Carlo Scatozza"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Tutti scaricano Bassolino: da antibassoliniano ora lo difendo'

CasertaNews è in caricamento