rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Attualità

Area pedonale in centro: i Giovani democratici incontrano i commercianti

Cozzolino: "Riscontri positivi, sono state avanzate proposte interessanti e convincenti"

Prosegue incessante la campagna di ascolto da parte dei Giovani Democratici. Nella giornata di martedì, infatti, è stato somministrato il test nei pressi di via San Carlo, nel cuore di Caserta, relativamente alla proposta di creare un'area pedonale nel centro del Capoluogo.

I feedback ricevuti dai commercianti sono estremamente positivi e la campagna procede senza intoppi: l'obiettivo è presentare al Consiglio comunale una proposta scritta con l'aiuto di tutti i cittadini.

"Siamo molto soddisfatti dell'andamento della nostra campagna", afferma il Segretario Michele Cozzolino. "I riscontri sono positivi e molti commercianti hanno avanzato proposte interessanti e convincenti. Stiamo lavorando duramente: il nostro obiettivo è presentare una proposta in Consiglio per migliorare la vivibilità della nostra Caserta. È necessario un miglioramento dell'area pedonale per consentire al cuore del centro casertano un futuro roseo".

"ho incontrato anche il Presidente del Comitato Antica Via San Carlo Raffaele Porrino. Con lui si è aperto un dialogo costruttivo: la nostra linea è comune e siamo pronti a proporre qualcosa che possa davvero migliorare Caserta. Sarà importante anche il lavoro che svolgeremo nelle prossime settimane: continueremo infatti con la campagna, aperta a tutti", conclude il Segretario.  

"Noi commercianti - afferma Raffaele Porrino in merito all'iniziativa dei Giovani Democratici - appoggiamo al 100% questa iniziativa. In questo momento l'amministrazione comunale dovrebbe organizzare un'isola pedonale adiacente ai parcheggi. Per chi viene da fuori, infatti, è importante avere a disposizione un'area parcheggi che consenta di vivere a pieno la nostra città"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area pedonale in centro: i Giovani democratici incontrano i commercianti

CasertaNews è in caricamento