rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità Aversa

Apre l'hub per accogliere gli ucraini in fuga dalla guerra

In tre giunti sono stati 120 i profughi giunti in città

Aversa apre le braccia ed accoglie gli ucraini in fuga dalla guerra. Stamane (25 marzo) presso la sede della Protezione civile in via San Lorenzo è stato realizzato l'hub di prima accoglienza per i profughi ucraini costretti a lasciare il proprio Paese sotto bombardamento russo. Negli ultimi tre giorni, infatti, circa 120 rifugiati ucraini, tra adulti e bambini, sono giunti ad Aversa spesso dopo rocamboleschi e pericolosi viaggi attraverso l'est europeo. Ed ancora una volta i volontari aversani della Protezione civile, coordinati dal Cav. Maurizio Masciandaro, hanno dato un grande contributo di energie e di disponibilità nei confronti del prossimo.

Sono intervenuti anche militari dell'Esercito Italiano e volontari dell'Ordine dei Cavalieri di Malta che nella stessa area di via San Lorenzo hanno installato una tenda pneumatica dove, a cura della locale Asl, i profughi potranno effettuare i tamponi anti Covid e sottoporsi alla ordinaria profilassi (il Ministero della Salute nello specifico ha allertato i presìdi sanitari locali soprattutto sulla verifica, per maggiorenni e minorenni, di casi di morbillo, parotite, rosolia, polio, difterite, tetano, pertosse e non solo) per poi essere registrati presso l'adiacente Commissariato della Polizia di Stato.

Presenti sul posto e in prima fila il sindaco Alfonso Golia e l'assessore alla Protezione civile Giovanni Innocenti, che ha così commentato: "In questa delicata operazione umanitaria stiamo registrando un'ottima sinergia tra gli uffici del Comune, l' Asl e la Polizia Municipale guidata dal Ten. Col. Stefano Guarino. Per il resto la macchina del volontariato aversano si è dimostrata come sempre impeccabile. A tutti i 120 rifugiati finora giunti nella nostra città è stato praticato il tampone anti Covid con un'incidenza di soli 6 positivi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre l'hub per accogliere gli ucraini in fuga dalla guerra

CasertaNews è in caricamento