rotate-mobile
Attualità Piana di Monte Verna

Ai cittadini la manutenzione di aiuole, strade e arredi della propria città

Il regolamento sulla collaborazione è stato approvato all'unanimità dal consiglio comunale

I cittadini saranno coinvolti nella cura e nella rigenerazione dei beni urbani. Nel consiglio comunale che si è svolto martedì 1 marzo è stato approvato all'unanimità il "Regolamento comunale sulla collaborazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani". Si tratta del documento con cui viene disciplinata la collaborazione tra cittadini e amministrazione al fine di stimolare e coordinare l’azione dei cittadini nella cura dei beni comuni, elaborando ed instaurando meccanismi di governance stabili e duraturi.

"Questa iniziativa intende - spiega il sindaco Stefano Lombardi - ottenere una maggiore sensibilizzazione verso gli spazi pubblici, comprensivi sia di aree verdi che urbane, facendo in modo che gli spazi pubblici, sia del centro che della periferia, non vengano percepiti dai cittadini come 'cosa di nessuno', percezione che di fatto contribuisce al loro degrado ed abbandono".

In pratica i cittadini, con un apposito modulo, potranno chiedere al Comune di occuparsi della sistemazione di un bene pubblico come aree verdi e aiuole comunali, manutenzione dei parchi, strade comunali, arredi urbani, ma anche scuole e strutture comunali nonché recuperi e interventi finalizzati alla comunità e al benessere sociale, handicap, anziani e non solo. I privati dovranno anche indicare i tempi di realizzazione, nonché eventuali forme di sostegno e costi a carico dell'Ente.

Il primo cittadino sottolinea: "Sono soddisfatto perché si tratta di un nuovo modo di vedere la 'cosa pubblica' e ringrazio il capogruppo di maggioranza, Sandro De Francesco, per aver curato la predisposizione dell'iniziativa, relazionando egregiamente in consiglio comunale. Un ringraziamento anche alla minoranza per aver condiviso l'iniziativa, votando favorevolmente".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai cittadini la manutenzione di aiuole, strade e arredi della propria città

CasertaNews è in caricamento