rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Attualità Marcianise

Nuove centraline per la qualità dell'aria: mozione approvata all'unanimità

Il Consiglio ha accolto la proposta del consigliere di minoranza Salvatore Raucci, esponente di "Civica & Libera-La mia terra"

La qualità dell'aria tra gli argomenti discussi nel consiglio comunale di giovedì scorso a Marcianise. A portarla all'attenzione dell'Assise è stato il consigliere comunale di "Civica & Libera - La mia terra", Salvatore Raucci, attraverso una mozione di indirizzo relativa all'installazione di centraline per il monitoraggio e controllo della qualità dell’aria e delle polveri sottili.

Con la  mozione, il consigliere Raucci ha chiesto al sindaco e alla giunta, di concerto con la Regione ed i competenti enti regionali, di elaborare, in tempi celeri, un piano di controllo e monitoraggio armonizzato della qualità dell'aria nel territorio comunale attraverso l'istallazione delle apposite centraline di monitoraggio, anche mobili e in grado di registrare anche la presenza delle pericolose polveri sottili. In questo modo, al di là di conoscere il livello di inquinamento in città, sarà possibile per i cittadini avere una più ampia informazione della qualità dell’aria che si respira in città. In più l'amministrazione potrà anche attuare interventi immediati ed incisivi, laddove i livelli di inquinamento siano allarmanti.

"Il territorio marcianisano - afferma Raucci - è interessato da sempre da una serie di criticità legate alla qualità dell’aria che respiriamo, da un lato anche riconducibili alla conformazione geografica del territorio e dall’altro, invece, ascrivibili alla forte connotazione industriale e terziaria delle attività produttive svolte in maniera prevalente sul territorio, oltre che ad un livello di traffico spesso critico".

Poi il consigliere di minoranza evidenzia: "Gli interventi finalizzati al controllo della qualità dell’aria nel perimetro della città di Marcianise sono ormai parecchio datati nel tempo e, allo stato, pare funzionante una sola centralina di controllo e monitoraggio dell’aria, peraltro posta al confine del territorio cittadino, mentre nessun controllo avviene da diverso tempo in prossimità del centro urbano".

Una tematica, quella della qualità dell'aria, che ha trovato anche la maggioranza d'accordo sulla necessità di monitorare i livelli di inquinamento in città. La mozione, infatti, è stata approvata all'unanimità in consiglio comunale. 

"A questo punto è quindi auspicabile che gli organi e gli uffici comunali competenti si attivino immediatamente al fine di dare seguito alla mozione di indirizzo e poter, quanto prima, garantire una puntuale conoscenza dei livelli di inquinamento atmosferico della nostra città ed eventualmente prendere i dovuti accorgimenti e le dovute cautele", conclude Raucci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove centraline per la qualità dell'aria: mozione approvata all'unanimità

CasertaNews è in caricamento