"Appia Felix": prime sottoscrizioni all'accordo di valorizzazione

I Comuni di Santa Maria Capua Vetere e Capua e la Provincia di Caserta aderiscono al progetto

Sono i Comuni di Santa Maria Capua Vetere e di Capua oltre alla Provincia di Caserta i primi firmatari dell'accordo di valorizzazione dell'Appia Felix, primo tassello da collegare al Sistema Museale Nazionale.

Il lockdown non ha interotto il processo di condivisione del “Progetto strategico culturale Appia Felix”, sperimentato nell’ambito casertano con il programma "Musei e Sviluppo dei Sistemi Territoriali" promosso dal Mibact, con la Direzione Generale Musei e la Direzione Regionale Musei Campania. Cominciano a giungere le prime sottoscrizioni all’Accordo di valorizzazione promosso dalla Direzione regionale Musei della Campania che avvierà insieme agli Enti Pubblici e al terzo settore la fase della co-progettazione e del modello di governance con la nascita di un organismo democratico e stabile nel tempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prosegue, dunque, un lungo cammino di condivisione e di costruzione del percorso di progettazione partecipata “Appia Felix”, primo tassello da collegare al Sistema Museale Nazionale. Marta Ragozzino, direttrice regionale Musei Campania, e Ida Gennarelli, direttrice del Museo archeologico dell’antica Capua, Anfiteatro campano e Mitreo e referente del progetto, accolgono con favore questo segnale positivo. "Auspichiamo che entro la prima settimana di giugno, l’accordo venga sottoscritto dagli altri Enti coinvolti per mettere a sistema le tante peculiarità presenti lungo il tratto casertano della Via Appia - si legge in una nota - la “strada maestra” che ha determinato la scelta del progetto pilota. Un ambito preciso e circoscritto ma che si apre oltre i confini, proiettandosi verso nuovi obiettivi in un’ampia ottica di rete territoriale. Appia Felix, la strada delle condivisioni, sta già dialogando con il Sistema museale della via Appia, e con Parco archeologico dell’Appia antica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Francesco Martucci è il miglior pizzaiolo d'Italia: al secondo posto l'altro casertano Franco Pepe

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • De Luca a 'Porta a Porta' lancia l'ultimatum: "Penultima ordinanza prima di chiudere tutto"

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento