rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Attualità Capua

‘Emergenza’ per i cimiteri, il Comune corre ai ripari

I servizi cimiteriali affidati con una gara 'urgente e temporanea'

Un “servizio pubblico essenziale” a rischio per lo svolgimento a rilento della gara d’appalto da parte della Stazione Unica Appaltante di Caserta. È il servizio di gestione dei due cimiteri di Capua, che consiste nello svolgimento delle attività di pulizia e manutenzione delle aree verdi e del necroforo comunale.

Fino ad oggi il servizio era stato affidato alla ditta DC Services anche dopo la sua scadenza, in attesa della procedura di gara della Sua. Di fronte ad un nuovo rallentamento della Stazioni Unica Appaltante, il Comune ha dovuto individuare un nuovo soggetto affidatario del servizio che, essendo “essenziale” non può in alcun modo interrompersi.

L’Ente ha quindi invitato a presentare un’offerta a 5 ditte selezionate nell’ambito dell’albo fornitori e professionisti della centrale di committenza Asmel Consortile, affidando l’incarico alla Global Service di Teano. Quest’ultima società è stata infatti l’unica a partecipare, con un ribasso del 20%, con un appalto che vale quindi 31mila e 440 euro per quattro mesi di durata contrattuale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Emergenza’ per i cimiteri, il Comune corre ai ripari

CasertaNews è in caricamento