Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità

Scontro tra sindaco e comandante, Apicella 'difende' Parisi

Il consigliere interviene sulla querelle in atto tra Sagliocco e Parisi

Il sindaco Sagliocco e Michele Apicella

Nella querelle tra sindaco di Trentola Ducenta, Andrea Sagliocco, e il comandante dei vigili urbani Antonio Parisi, entra anche il consigliere comunale di opposizione Michele Apicella che difende la procedura di presa in servizio del comandante della Municipale e contesta l’operato dell’amministrazione, rea di essersi “accorta solamente a distanza di un anno dall’insediamento della possibilità di illegittimità delle procedure, per atti che non sarebbero supportati da presupposti di legge e quindi viziati nella forma e nella sostanza”. 

Per Apicella è addirittura strano che “il sindaco, fino a poco tempo fa, sostenitore di tutte le attività e procedure portate avanti dai commissari prefettizi e dalla segretaria generale Terracciano, oggi ne contesti, nel caso in argomento, la regolarità. Vuoi vedere che le motivazioni che hanno spinto l’amministrazione ad iniziare questa procedura nascondono altri intenti o addirittura servono a distrarre l’attenzione dei cittadini su problemi e situazioni ben più gravi che comportano responsabilità del sindaco e dei suoi più stretti collaboratori? È sotto gli occhi di tutti lo stato di degrado in cui versa la nostra città. Nessun problema viene affrontato con serietà e determinazione. Solo proclami ma niente fino ad oggi è stato fatto”. 

Il consigliere di opposizione quindi entra nello specifico della questione e “per non sottrarmi ad un parere” sottolinea che “da una prima sommaria analisi della documentazione e per quanto fino ad ora in mio possesso, le procedure adottate possono ritenersi legittime e ampiamente supportate da disposizioni di legge. Va inoltre considerato che l’esposto firmato dal sindaco e dall’assessore al personale risulta mancante di documenti fondamentali ai fini della procedura utilizzata. Ritornerò a breve sulla questione in maniera più dettagliata ed analitica. La verità, qualunque essa sia, deve essere sempre protagonista in ogni vicenda”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro tra sindaco e comandante, Apicella 'difende' Parisi

CasertaNews è in caricamento