Lunedì, 27 Settembre 2021
Attualità

Aperitivi prima del lockdown. “Controlli ferrei per evitare una catastrofe"

La richiesta del consigliere comunale di Speranza per Caserta, Francesco Apperti, e della candidata sindaco Rosi Di Costanzo

“Oggi è come l'ultimo dell'anno”: basta tendere l'orecchio, o meglio l'occhio, nelle discussioni tra gruppi di amici, giovani ma anche meno giovani, sui social network e nella miriade di gruppi whatsapp, per immaginare quello che potrebbe succedere a breve in città. A poche ore dall'istituzione della “zona rossa”, in molti sembrano voler approfittare dell'ultimo scampolo di libertà per salutare gli amici, probabilmente davanti ad uno o più drink.

“Capiamo questo desiderio forte – spiega il consigliere comunale di Speranza per Caserta, Francesco Apperti -, a chi non piace trascorrere ore piacevoli e rilassanti insieme agli affetti ed alle persone care, ma la giornata di oggi è una bomba ad orologeria. Con la circolazione del Covid19 che ha raggiunto livelli altissimi, con una altrettanto alta percentuale di asintomatici che quindi, ovviamente, non possono sapere di essere potenziali vettori del virus, avere migliaia di persone “allegre” per le strade del centro potrebbe avere effetti nefasti, che potrebbero annullare in anticipo i benefici delle settimane di duro lockdown che ci aspettano”.

“Lanciamo un forte ed urgente appello - gli fa eco la candidata sindaco Rosi Di Costanzo -  a tutti i cittadini casertani ad osservare, da oggi e non da domani, le regole di buon senso e di salvaguardia della salute di tutti, soprattutto di chi è più debole. Un appello anche all’amministrazione ed al Comandante della Polizia Municipale affinché predispongano, oggi più di ogni altro giorno, i dovuti controlli sul territorio comunale, operando con fermezza, senza tentennamenti. E' il tempo della responsabilità – conclude Di Costanzo -, tutto questo finirà tanto prima quanto più riusciremo a comportarci correttamente adesso. Ed allora, potremo festeggiare tutti insieme la fine di questo periodo buio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperitivi prima del lockdown. “Controlli ferrei per evitare una catastrofe"

CasertaNews è in caricamento