menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'antenna

Un'antenna

Antenna della Wind in un terreno, il sindaco blocca i lavori

L'ordinanza di Crescente. I residenti nominano un legale che diffida la compagnia telefonica. Annunciata la protesta

Arriva lo stop ai lavori per l'installazione di un'antenna della Wind Tre in un terreno privato di via San Pietro a Capodrise. Lo ha deciso il sindaco Angelo Crescente con una propria ordinanza con la quale ha disposto "l'mmediata sospensione dei lavori di realizzazione della stazione radio" a tutela della salute pubblica. Sul caso si è già pronunciato il Tar, con il ricorso che risulta pendente dinanzi al Consiglio di Stato. 

Intanto, anche i residenti della zona si sono mossi per vie legali. L'avvocato Pasquale Tartaglione ha inoltrato una nota di diffida alla compagnia telefonica intimando di fermare i lavori in quanto "non risulta - si legge nella diffida - essere esistente un piano di localizzazione annuale per l'installazione di nuove antenne telefoniche approvato dal Comune".

Il legale - oltre a puntare l'indice sui possibili effetti sulla salute pubblica - ha anche argomentato sul "forte impatto ambientale ed estetico" che l'antenna "avrebbe sull'intera area interessata comportando un deprezzamento" delle abitazioni "di notevole rilevanza". 

Annunciata per venerdì un'azione di protesta da parte dei residenti sul posto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento