Sabato, 20 Luglio 2024
Attualità Teverola

Amianto non rimosso e ratti all'esterno della scuola: chiesto l'intervento del commissario

A segnalare le criticità il gruppo politico Teverola Sostenibile

Cancello guasto e amianto non rimosso: richiesta al commissario prefettizio di Teverola per intervenire nei due plessi scolastici cittadini.

Il gruppo Teverola Sostenibile, formato da Pasquale Buonpane, Giuseppina Caputo, Alfonso Fattore e Amelia Martino hanno sottoposto all'attenzione degli Uffici competenti alcune problematiche riscontrate dai cittadini nei pressi degli edifici scolastici del territorio. In primo luogo, il gruppo evidenzia che “in merito all'amianto abbandonato in Via Roma, a seguito del quale l’Ente ha provveduto ad affidare ad una ditta incaricata il lavoro di rimozione, nei pressi dell’Istituto della Scuola dell’Infanzia, Via Pecorario, c’è ancora materiale di amianto che, sebbene sia stato messo in sicurezza, non è stato ancora rimosso. Questa situazione è preoccupante dato che l’amianto si trova a ridosso della scuola, frequentata quotidianamente da alunni e genitori. Si richiede un intervento immediato per la rimozione completa dell’amianto e la successiva sanificazione degli ambienti scolastici”.

 Il collettivo ha inoltre segnalato che il cancello dell’ingresso B del plesso di Via Campanello (Scuola Primaria) continua, dallo scorso maggio, ad essere guasto. “Questo fatto increscioso, tra le altre cose, potrebbe comportare seri rischi per la sicurezza degli studenti. Inoltre, la zona circostante l’Istituto presenta un grave problema di accumulo di rifiuti, con cestini stracolmi e cartacce ovunque, creando un ambiente poco igienico. Inoltre, pervenute agli scriventi segnalazioni da parte dei genitori, si è appreso della presenza di ratti nei pressi dell’edificio ubicato in Via Campanello. Questo non solo ha causato preoccupazione tra i presenti ma solleva anche dubbi sulla sicurezza e la salubrità degli ambienti in cui gli studenti svolgono le attività didattiche. È pertanto richiesta un'ispezione urgente e l'adozione di misure adeguate a risolvere questo problema. Rispetta l’ambiente, se non ti è necessario non stampare questa mail”. Chiesto quindi un intervento urgente per ripristinare il funzionamento del cancello una pulizia nella zona circostante le scuole, al fine di garantire un ambiente igienico e sicuro per gli studenti, un intervento di sanificazione dei luoghi in cui gli studenti svolgono le attività, inclusi i rispettivi edifici”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amianto non rimosso e ratti all'esterno della scuola: chiesto l'intervento del commissario
CasertaNews è in caricamento