menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Comune di Caserta

Il Comune di Caserta

"Amianto alle spalle del Comune ma il dirigente non ne era a conoscenza"

I consiglieri di Speranza presentano interrogazione all'assessore

Sulla pericolosità dell’amianto, soprattutto se utilizzato per coperture esposte per anni ed anni alle intemperie, purtroppo si sa ormai tutto. Sarebbe quindi grave che grandi superfici di eternit continuino a fare bella mostra di sé nei centri abitati, ed ancor più grave se l’amministrazione comunale di Caserta non ne sia a conoscenza, tanto da non rispondere a bandi per finanziamenti indirizzati proprio alle bonifiche da amianto. Eppure, sembrerebbe che sia successo proprio questo. “Il 22 febbraio 2017 – si legge nell’interrogazione consiliare presentata dai consiglieri Naim ed Apperti - il Gruppo Consiliare “Speranza per Caserta” ha inviato una email all’allora dirigente competente per materia, Marcello Iovino, e per conoscenza al sindaco Marino, all’assessore Pontillo e all’allora assessore Federico”. Nel messaggio si invitava l’Ente a partecipare, entro i termini stabiliti, all’Avviso Pubblico del Ministero dell’Ambiente, finalizzato agli interventi di bonifica di edifici pubblici contaminati da amianto”. 

Poche ore dopo, l’allora dirigente rispondeva di essere a conoscenza dell’Avviso, ma che non risultavano edifici pubblici contaminati da amianto. Ebbene, sembrerebbe proprio il contrario: in piazza Ruggiero, di fronte all’entrata secondaria del Palazzo Municipale, alle spalle del Palazzo de Franciscis, insiste un edificio – che a detta dei residenti dei palazzi adiacenti sarebbe di proprietà comunale – non visibile all’esterno, caratterizzato dalla presenza di lastre di amianto ondulate per oltre 1 Kmq. Con l’interrogazione presentata, quindi, Speranza per Caserta intende far chiarezza sulla effettiva proprietà dell’immobile, e soprattutto chiede di sapere “se l’Amministrazione intenda partecipare al prossimo Bando regionale per l’annualità 2019, per l’erogazione di contributi a beneficio di Enti pubblici per interventi di bonifica di materiali contenti amianto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento