Allarme incendi, la stretta del commissario: "Pulire i terreni incolti"

Lastella firma una nuova ordinanza: i proprietari terrieri dovranno mettersi in regola entro il 30 giugno

Il commissario straordinario del Comune di Marcianise, Michele Lastella

Allarme incendi a Marcianise. Il commissario straordinario del Comune, Michele Lastella, ha firmato una nuova ordinanza ed ha disposto l’eliminazione di tutti quegli elementi che, insieme alle temperature elevate dell’imminente stagione estiva e all’incremento della vegetazione spontanea, accrescono i pericoli d’incendio, e che, favorendo la proliferazione di ratti, insetti, parassiti e altri animali nocivi, mettono a rischio l’igiene e la salute pubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il provvedimento di Lastella intima ai proprietari e ai conduttori delle aree e dei terreni incolti, disposti lungo i margini delle strade, interne o esterne alla cinta urbana, ad eseguire, entro e non oltre il 30 giugno 2020, i seguenti interventi di prevenzione: taglio della vegetazione incolta, degli arbusti, rovi, sterpaglie, materiale secco di qualsiasi natura, dalle aree, comprese quelle di cantiere, limitrofe a strade pubbliche, o prospicienti a spazi e aree pubbliche; pulizia dei terreni incolti mediante la rimozione di ogni elemento o condizione che possa rappresentare pericolo per l’incolumità e l’igiene pubblica o che possa essere veicolo o accrescere il pericolo di incendio. I trasgressori saranno puniti con il pagamento di una sanzione amministrativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento