Sabato, 23 Ottobre 2021
Attualità Santa Maria Capua Vetere

La proposta del consigliere: "Un albero per ogni vittima del Covid-19"

Di Nardo trasferisce la proposta al vaglio dell'amministrazione comunale

"Un albero per ogni vittima sammaritana del Covid-19". E' l'iniziativa di cui si fa promotore il consigliere comunale del Pd e vice presidente del Consiglio di Santa Maria Capua Vetere, Francesco Rosario Di Nardo, in ricordo dei suoi concittadini che hanno lasciato la vita terrena a causa della pandemia.

"Un albero, segno di vita, indica la speranza per la ripartenza - afferma Di Nardo - affinché l'attuale momento non lasci in eredità solo morte, paure e sacrificio. Tengo particolarmente a questo bellissimo proposito, consigliato da una nostra cittadina premurosa. Chi svolge un ruolo di rappresentanza ha il compito di interagire con la comunità e concretizzare le proposte migliori che provengono da ognuno. Una base fondamentale da cui ho sempre attinto risorse, nella mia idea di politica aperta alla cittadinanza".

"Ho già trasferito tale proposta al vaglio dell'amministrazione comunale che, come me, è entusiasta di veder germogliare nuove fonti inesauribili di ossigeno in città - fa sapere Di Nardo - Già da ora mi impegno per avviare l'iter ed individuare un luogo che, a fine pandemia, raccolga gli alberi dedicati ad ogni vittima del Covid-19. A Santa Maria Capua Vetere sarà indelebile il ricordo di tutte quelle persone che resteranno per sempre nel nostro cuore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La proposta del consigliere: "Un albero per ogni vittima del Covid-19"

CasertaNews è in caricamento