rotate-mobile
Attualità Parete

Le 'Alberata d'Asprinio' sotto la lente del Ministero dell'Agricoltura

Il professore Pier Luigi Petrillo, presidente dell’Organo degli esperti mondiali della convenzione Unesco per il patrimonio culturale immateriale oggi pomeriggio (17 maggio) è stato in visita a Parete presso il fondo agricolo Sagiomo per constatare e visionare la presenza sul territorio paretano del tipico vitigno denominato “Alberata d’Asprinio” o “vite maritata al pioppo”. Il sopralluogo trova giustificazione nella richiesta formulata dalla Pro Loco di Cesa in sinergia con la Pro Loco Parete, nell’ottica di una legittimazione formale del sopracitato vitigno nell’iscrizione al registro Mipaff. Il professore Petrillo ha accompagnato il funzionario inviato dal Ministero dell'Agricoltura per conoscere la pratica. L’amministrazione comunale di Parete è stata rappresentata dall’assessore all’agricoltura Marisa Chianese e con il presidente della Pro Loco Parete Vincenzo Pellegrino hanno ospitato e guidato la graditissima visita. I risultati della visita si avranno solamente nelle prossime settimane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le 'Alberata d'Asprinio' sotto la lente del Ministero dell'Agricoltura

CasertaNews è in caricamento