rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità Casaluce

Rischio emergenza rifiuti, il Comune affida l’isola ecologica a nuova nuova ditta

La mossa del sindaco dopo l’uscita di scena di ‘Etica Verde’ per la mancata iscrizione all'Albo Nazionale

Un provvedimento urgente per fare fronte al pericolo di una emergenza rifiuti. Il Comune di Casaluce con una determina dirigenziale ha affidato il servizio di gestione dell’isola ecologica alla ditta ‘La Gardenia’, che già si occupa della raccolta dei rifiuti solidi urbani.

Una scelta dettata dalla comunicazione arrivata il 6 agosto dalla ‘Etica Verde’, società che gestiva l’impianto, di non poter proseguire il servizio a causa del “mancato rinnovo dell’iscrizione all’Albo Nazionale dei gestori ambientali”. 

Il nuovo affidamento, dal costo di 2.220 euro, avrà inizio dal 26 agosto prossimo e proseguirà fino all’indizione della procedura per l’individuazione del nuovo gestore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio emergenza rifiuti, il Comune affida l’isola ecologica a nuova nuova ditta

CasertaNews è in caricamento