Attualità

Manca l'acqua, il sindaco di Caserta pensa di chiudere le scuole giovedì

Ipotesi del ponte del 2 giugno lungo per i lavori alla condotta di San Clemente

Il sindaco di Caserta Carlo Marino sta pensando di chiudere le scuole giovedì per la mancanza di acqua a Caserta per i lavori che la Regione dovrà effettuare sulla condotta di San Clemente, con l'interruzione del servizio per 24 ore. 

L'ordinanza, secondo quanto trapela da Palazzo Castropignano, è attesa tra stasera e domani mattina. Si valuta la possibilità per gli studenti casertani di un ponte del 2 giugno piuttosto lungo con il rientro in classe che potrebbe slittare direttamente a lunedì. 

Per effettuare l'intervento alla condotta, infatti, sarà sospesa la fornitura idrica dalle ore 8 di giovedì 3 giugno fino alle ore 8 di venerdì 4 giugno 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manca l'acqua, il sindaco di Caserta pensa di chiudere le scuole giovedì

CasertaNews è in caricamento