rotate-mobile
Attualità

Patto per la gestione del nuovo Palazzetto dello Sport

Il sindaco Carlo Marino: “Siamo di fronte ad una grande novità, quello di Tuoro diventa il primo palasport della Campania co-gestito dalla Federazione Ginnastica Italiana e da un Comune"

La giunta comunale ha approvato lo schema di accordo di cooperazione tra il comune di Caserta e la Federazione Ginnastica Italiana (FGI), che prevede l'utilizzo congiunto e la co-gestione del nuovo palazzetto dello sport di Tuoro, appena terminato e realizzato con i fondi del Bando delle Periferie.

Si tratta di un accordo di cooperazione, basato su una forte sinergia tra due enti pubblici, il Comune e la FGI, al fine di valorizzare la struttura. Lo schema di accordo di cooperazione - che oggi ha avuto il via libera della giunta - è stato già approvato nel Consiglio Direttivo Federale FGI del 31 maggio scorso.

Gli obiettivi di questa convenzione sono quelli di promuovere la pratica sportiva, coinvolgendo il massimo numero di persone e di appassionati del territorio, al fine di contribuire al miglioramento della vita sociale dei cittadini, anche mediante programmi realizzati da figure professionali qualificate; sostenere e incoraggiare la pratica sportiva di base e di alto livello in collaborazione con le organizzazioni sportive; elaborare, sempre in collaborazione con organismi sportivi, appropriate metodologie di supporto diretto e indiretto ai praticanti, favorendo, tra l’altro, lo sviluppo delle proprie capacità sportive e umane, nel pieno rispetto della personalità e integrità fisica e morale; offrire diverse possibilità ai cittadini in tema di sport e, in particolare, ai giovani di poter usufruire di percorsi di avviamento allo sport che possano portare gli atleti anche a un livello agonistico e, contestualmente, consentire agli anziani e alle persone in condizione di fragilità socio-economica di poter frequentare corsi di ginnastica.

Questa cooperazione è volta a favorire l’inclusione sociale, promuovendo fortemente la piena fruibilità della struttura a persone diversamente abili. “Siamo di fronte ad una grande novità - ha spiegato il sindaco di Caserta, Carlo Marino – quello di Tuoro diventa il primo palasport della Campania co-gestito dalla Federazione Ginnastica Italiana e da un Comune. È un fatto straordinario, che ci consentirà di valorizzare al meglio questa struttura, di aprire a tutte le associazioni sportive e agli appassionati della città e di ospitare eventi di grande importanza, di rilevanza nazionale”.

“Abbiamo lavorato intensamente con la Federazione Ginnastica Italiana – ha aggiunto l’assessora al Patrimonio, Annamaria Sadutto – e siamo riusciti a raggiungere questo risultato, che rappresenta un unicum a livello regionale, nonché una pionieristica applicazione della normativa prevista dal D.lgs n.36/2023 e una delle prime esperienze di questo genere a livello nazionale. Siamo certi che questa collaborazione ci porterà a raggiungere gli obiettivi prefissati e sarà sicuramente un ‘modello di cogestione’ da replicare ad altre strutture sportive presenti sul territorio cittadino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patto per la gestione del nuovo Palazzetto dello Sport

CasertaNews è in caricamento