Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Il Comune incassa 3,5 milioni di euro dall'Interporto Sud Europa

La società pagherà un acconto e poi salderà il tutto con rate mensili fino al 2027

"E' un risultato storico". Così l'assessore alle Finanze e alla Programmazione Economica del Comune di Maddaloni, Gigi Bove, commenta l'accordo con la società Interporto per quanto riguarda i tributi Imu degli anni 2018 e 2019 dell'Interporto Sud Europa. 

"Un nuovo storico risultato per il Comune di Maddaloni e le casse comunali - dice l'assessore Bove -. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Andrea De Filippo, assicura alle casse comunali altri 3 milioni e 549mila e 486 euro da giugno/luglio 2021 fino al maggio 2027".

Si tratta di un'istanza con accertamento con adesione che ha visto impegnato il Comune con la parte tecnica dell Ufficio Tributi - Unico delle Entrate funzionaria Cardone e la società Interporto. "Sulla somma complessiva sarà pagato un acconto pari a 354mila e 949 euro divisa in due trance di 177mila e 475 euro entro due date (4 e 30 giugno 2021). La restante parte pari a 3 milioni, 194mila e 536 euro sarà versata al Comune con 70 rate mensili pari a 45 mila e 636,23 euro e fino al Maggio 2027".

Bove sottolinea che "per l’anno 2021, per questa fattispecie, entreranno nelle casse comunali 628 mila 766 euro. Questa accertamento si somma alla conciliazione giudiziale tra Comune e Interporto per Imu/Ici 2007-2017 per un totale di 14 milioni di euro e che ha già visto incassare - per il Comune - circa 8 Milioni di euro. L'amministrazione comunale lascerà in tal senso anche un tesoretto quando finirà questa consiliatura". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune incassa 3,5 milioni di euro dall'Interporto Sud Europa

CasertaNews è in caricamento