Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Pronto soccorso in affanno: decine di accessi e personale in 'apnea'

La settimana per medici ed infermieri è iniziata con un super lavoro

E’ un lunedì davvero difficile quello che si è presentato davanti a medici ed infermieri del Pronto soccorso dell’ospedale di Caserta.

Da stamattina sono stati tantissimi gli accessi che hanno reso complicata la gestione dei singoli casi degli utenti. Poco prima di mezzogiorno vi erano quasi una ottantina di persone in attesa di essere visitate, con persone costrette a sedersi anche per terra per sopperire all’assenza di sedie per tutti.

Infermieri e medici sono stati costretti ad un super lavoro, mentre i pazienti hanno dovuto ‘pazientare’ non poco in attesa che arrivasse il loro turno, con attese molto lunghe.

Una situazione, purtroppo, non nuova. In diverse occasioni gli stessi sindacati avevano chiesto alla direzione generale ed a quella sanitaria di rinforzare la presenza di personale al Pronto soccorso per poter far fronte a queste emergenze, ma finora non sono arrivati i risultati sperati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronto soccorso in affanno: decine di accessi e personale in 'apnea'

CasertaNews è in caricamento