Attualità Santa Maria Capua Vetere

La giunta approva l'abolizione dei diritti di segreteria per i documenti chiesti al Comune

In questo modo si cercherà di snellire le pratiche burocratiche ed evitare le file

Abolizione e riduzione per arrotondamento in difetto delle spese per i diritti di segreteria e dei costi fissi rispetto ai certificati richiesti in Comune e all’importo per il rilascio della Carta di Identità. Lo ha deciso la giunta guidata dal sindaco Antonio Mirra nell’ottica di un maggiore snellimento delle procedure e del continuo percorso di digitalizzazione dell’Ente, eliminando spese a carico degli utenti relativamente ad alcune tipologie di documentazioni.

La ratio di tale decisione è da ricercare in due distinte esigenze: da un lato eliminare il dispendio di tempo da parte sia degli operatori che degli utenti, trattandosi di somme di piccolo importo spesso frazionate in centesimi che impongono la gestione dei resti e l’allungamento dei tempi di attesa dell’utenza; dall’altro per rispondere ulteriormente al percorso di modernizzazione e semplificazione della Pubblica amministrazione avviato dall’Amministrazione Mirra con il conseguente processo di miglioramento del servizio al cittadino.

In tale ottica, anche in considerazione della situazione emergenziale da Covid, i cittadini che avranno bisogno di determinati certificati potranno farlo tranquillamente da casa, senza doversi per forza recare presso gli Uffici Comunali, in quanto con l’abolizione delle spese di segreteria le procedure potranno essere evase direttamente tramite Pec.

La scelta dell'Amministrazione, di concerto con le Dirigenti competenti, il Segretario dott.ssa Lista e la dott.ssa Celestino, è stata possibile in considerazione della circostanza che il Comune di Santa Maria Capua Vetere non versa in situazioni strutturalmente deficitarie.

In particolare, a partire dal 15 marzo, saranno soppressi i diritti di segreteria (0,26 centesimi in carta semplice, 0,52 centesimi con imposta di bollo) per le certificazioni anagrafiche, certificati e attestati di reddito, autenticazione di firma in bollo, legalizzazione di fotografia, autentica di firma per passaggio di proprietà del veicolo in bollo, attestazione di iscrizione anagrafica di cittadino dell’Unione Europa, attestazione di soggiorno permanente di cittadino dell’Unione Europea. Sarà invece arrotondato, a 22,00 euro, il costo totale per il rilascio della CIE.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La giunta approva l'abolizione dei diritti di segreteria per i documenti chiesti al Comune

CasertaNews è in caricamento