Impazzano su YouTube gli scherzi telefonici di Concetta Robbolezza

Marcianise - Si tratta, certamente, del fenomeno internet degli ultimi mesi ed è tutto "Made in Marcianise". Stiamo parlando di Concetta Robbolezza, un personaggio nato su YouTube ed alimentato dal viral sharing grazie a facebook. Concetta è una...

 

Si tratta, certamente, del fenomeno internet degli ultimi mesi ed è tutto "Made in Marcianise". Stiamo parlando di Concetta Robbolezza, un personaggio nato su YouTube ed alimentato dal viral sharing grazie a facebook. Concetta è una donna molto particolare in quanto, anche se bonariamente, si diverte a rompere l'anima a commesse di negozi, addetti alla reception di hotel, medici, farmacisti, estetiste e quanti finiscono nel mirino dell'anziana signora tutto pepe. Stiamo parlando di scherzi telefonici simpatici, magari un po' fastidiosi per le malcapitate vittime, ma assolutamente esilaranti per chi li ascolta. Ogni scherzo finisce sulla piattaforma YouTube e subito diventa un successo grazie alla condivisione dei social network, con punte di visualizzazioni che superano abbondantemente i 40mila utenti. Insomma un trionfo di popolarità che travalica i confini cittadini, con centinaia di fan che tutti i giorni chiedono amicizia su facebook alla signora Concetta, oppure si iscrivono al suo canale video. Robbolezza tutti i giorni si trova alle prese con i guai che combina il marito, Puppino, anche lui vittima delle simpatiche invettive e degli sfottò della sua improbabile consorte.
Ma chi si cela dietro questo spassoso personaggio? Di lui, perché di un lui si tratta, sappiamo solo che si chiama Antonio, che ha circa 30 anni e che sia appassionato di teatro. Sul suo profilo facebook, alla voce orientamento politico c'é scritto: "musllin...agg semp tnut o'ddebbul". Lo slang utilizzato è quello tipico delle nostre donne anziane, forse "un pochino" accentuato per rendere più divertente lo scherzo. D'altronde il suo nome non può ingannare: "Robbolezza", inteso nel significato di languore, che nello specifico diventa "fame da scherzo". Una fame che ha portato Concetta/Antonio a calcare le scene del Teatro Comunale di Casapulla lo scorso 5 aprile, con la piece "A riveder le stelle" assieme alla compagnia "Capolavori in Corso".
La vecchierella marcianisana è stata anche contattata da Radio Marte, la popolarissima emittente partenopea, per partecipare al noto programma "Arrivano i Mostri", condotto da Fabio Brescia. Tra gli scherzi più riusciti c'è quello che ha preso di mira un negozio facente parte di una prestigiosa catena di abbigliamento casual italiana. Nello specifico la signora Robbolezza avendo messo in lavatrice una camicia, si è accorta che il "cane" (il marchio della griffe internazionale ndr) è scappato via e chiede alla ignara commessa se per caso l'animale sia tornato nel negozio dove il marito ha acquistato il capo d'abbigliamento.

Di seguito proponiamo uno degli scherzi più popolari dal titolo: "La farmacia":

Potrebbe Interessarti

Torna su
CasertaNews è in caricamento