Gli rubano una pistola e lui lo denuncia ma viee denunciato a sua volta

Roccamonfina - Il sig. G.S. stimato imprenditore del posto e titolare di posizione di rilievo e responsabilità in un istituito di credito, dopo aver denunciato un furto notturno presso la propria abitazione in Roccamonfina, durante il quale...

Il sig. G.S. stimato imprenditore del posto e titolare di posizione di rilievo e responsabilità in un istituito di credito, dopo aver denunciato un furto notturno presso la propria abitazione in Roccamonfina, durante il quale insieme a soldi, preziosi e danni vari riportati, veniva sottratta una pistola calibro 38 a canna corta regolarmente custodita e denunciata, appartenuta al nonno della vittima e dallo stesso ereditata, ma che per mera distrazione del malcapitato non fu all'epoca regolarmente aggiornato il luogo ove era detenuta. Infatti il G.S. trasferitosi a Roccamonfina circa 15 anni or sono non informava la competente autorità del cambiamento di abitazione dove deteneva l'arma regolarmente denunciata. Lo stesso, a seguito del furto provvedeva nell'immediatezza a denunciare la sottrazione. Dopo il danno però la beffa in quanto il malcapitato è stato denunciato alla Procura della Repubblica d'ufficio che ravviserà l'ipotesi di reato per il caso di specie e sarà processato. La difesa tecnica è stata affidata all'Avvocato Gabriele GALLO.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento