menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
110156_provita

110156_provita

Consiglio nazionale Federazione Pro vita a Pietravairano

Pietravairano - Nell'Aula Consiliare del Comune si è tenuto il consiglio Nazionale della Federazione Pro Vita. Questa tappa a Pietravairano è il risultato di una promessa fatta nel 2010 al primo cittadino Francesco Zarone. La Federazione...

Nell'Aula Consiliare del Comune si è tenuto il consiglio Nazionale della Federazione Pro Vita. Questa tappa a Pietravairano è il risultato di una promessa fatta nel 2010 al primo cittadino Francesco Zarone. La Federazione Nazionale Pro Vita con sede nazionale in Ponte (Bn) opera nel campo della Protezione Civile, Ambientale e Animale. A Pietravairano, nei locali messi a disposizione dall'amministrazione comunale, da ben 4 anni opera efficacemente con un nucleo distaccato di Guardie Ambientali e Zoofile.

Durante i lavori del consiglio nazionale della Federazione tenutosi nel 2010 il Sindaco Zarone chiese vivamente al presidente nazionale Bovino di essere vicino alla comunità di Pietravairano perché la allora neo eletta giunta comunale aveva nel suo programma un'attenzione particolare alle problematiche ambientali e al recupero storico culturale. Sabato scorso il primo cittadino, insieme all'assessore Angelone, delegato alla sicurezza e Protezione Civile nell'aprire i lavori e dare il benvenuto ai rappresentanti della Pro Vita Nazionale delle varie regioni, ha dichiarato che, grazie anche al nucleo dei volontari di Guardie Ambientali (coordinati dal capo nucleo GPG Antimo Fontana e il presidente provinciale dott. Delle Cave Pietro) si è potuto portare avanti il progetto del complesso (teatro-tempio) archeologico del monte S. Nicola. Il sito negli anni è sempre più visitato e conosciuto anche in forza del protocollo di collaborazione con l'università del Salento e la Soprintendenza per i beni archeologici di Salerno Avellino Benevento e Caserta. Inoltre, ha aggiunto il primo cittadino, è stata stanziata per il completamento del progetto di recupero e di valorizzazione la somma di un milione e ottocentomila euro.
Il Presidente Nazionale della Pro Vita ha ribadito la sua disponibilità e quella dei volontari e ha dato mandato a Pietro Delle Cave, neo rappresentante legale della Federazione nonché dirigente provinciale della sezione provinciale di Caserta, di continuare nella sua fattiva collaborazione e nella condivisione degli stessi obiettivi. Il sindaco ha strappato una nuova promessa ai dirigenti della Federazione, quella di poter realizzare entro breve tempo un seminario convegno sulle problematiche ambientali e il recupero storico culturale, in modo da poter coinvolgere oltre Pietravairano i comuni limitrofi. I lavori sono proseguiti con le relazioni delle attività svolte dalle singole regioni e la presentazione di nuovi progetti per la tutela del patrimonio ambientale, senza trascurare l'attenzione per gli animali d'affezione. La dirigenza Nazionale Federvita, ha ribadito l'importanza di incrementare su tutto il territorio Nazionale le campagne che già da anni hanno registrato notevole interesse, quali: "Mi fido di te", vademecum per chi possiede un cane per attenersi al meglio alle leggi in materia e per recare benessere allo stesso; "Il Fuoco deve accendere solo emozioni", campagna contro gli incendi boschivi, vera e propria piaga che ogni anno oltre a bruciare immense quantità di boschi e foreste mettono a rischio la pubblica incolumità con conseguente pericolo per la vitaumana e per gli insediamenti produttivi; "Un giorno nella natura", campagna per il rispetto dei parchi naturali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento