menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
084517_fontana

084517_fontana

Ripristino della fontana dei Delfini nella Villa Santa Maria elle Grazie

San Nicola la Strada - Certamente non è un caso, ma chi la dura la vince, dicevano i nostri padri. Dopo tante denunzie e soprattutto dopo tanta sensibilizzazione verso l'opinione pubblica ed i responsabili comunali , ecco che qualcosa si muove...

Certamente non è un caso, ma chi la dura la vince, dicevano i nostri padri. Dopo tante denunzie e soprattutto dopo tanta sensibilizzazione verso l'opinione pubblica ed i responsabili comunali , ecco che qualcosa si muove circa la cura dell'ambiente ed il parco fontane cittadino. Abbiamo già parlato nei giorni scorsi del ripristino della fontana dei Delfini nella Villa Santa Maria elle Grazie, ora è la volta della grande fontana dell'emiciclo ovest della Rotonda, rimessa in sesto dai tecnici del comune e ridonata ai cittadini sannicolesi con un sottofondo di filodiffusione piacevolissimo per chi intende distendersi e trovare un po' di pace e frescura all'ombra delle piante. Personalmente sto monitorando giorno dopo giorno varie zone del paese e posso affermare con assoluta certezza che si sta recuperando molto del tempo perduto. La Rotonda appare pulita, ben curata e tenuta sotto stretta sorveglianza da un'operatrice ecologica che sa il fatto suo e svolge con impegno e diligenza il suo lavoro. Ma vi è di più. La strada vicinale che costeggia il cimitero di San Nicola la Strada, è stata completamente liberata dai rifiuti che fino ad una settimana fa la ostruivano quasi completamente. Da plaudire l'opera degli addetti comunali che si sono sobbarcati un bel lavoro ma alla fine sono riusciti nel loro intento di rendere agibile la strada. Ora tocca, non solo ai Vigili Urbani la cui presenza si fa sentire durante tutta la giornata con raid improvvisi, ma a tutta la cittadinanza di continuare a monitorare questo luogo in modo da impedire ai malintenzionati di ripetere lo scempio degli ultimi tempi. Purtroppo su 18 copri tombini per impiantistica posti sui marciapiedi ben 14 risultano privi dei coperchi di metallo, molto probabilmente asportati da ladri in cerca di materiali da rivendere. Comunque tutto fa presagire che anche detta strada possa essere riportata alla normalità grazie alle nostre segnalazioni frutto di un monitoraggio costante del territorio. Il nostro appello su facebook sembra che sia stato recepito e da più parti arrivano segnalazioni di disfunzioni con tanto di foto in modo da permettere agli organi competenti di intervenire e di essere aggiornati sulle precarietà. Comunque c'è ancora molto da fare, ma la strada intrapresa sembra produrre effetti. Dobbiamo essere tutti presenti e controllare il nostro paese come se fosse casa nostra. Occorre collaborare con le autorità affinchè ci sia il rispetto per le cose comuni e per le persone. Tutto ciò che ci circonda è nostro patrimonio e tale deve essere considerato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento