Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità

Primo appuntamento per sottoscrivere la Tessera 2014 della Piccola Libreria 80mq

Calvi Risorta - Domenica 9 febbraio, dalle 16.30 fino a sera, gli attivisti della Piccola Libreria 80mq saranno presso la villa comunale di Calvi Risorta per un banchetto con aperitivo e musica, in cui sarà possibile sottoscrivere la Tessera 2014...

Domenica 9 febbraio, dalle 16.30 fino a sera, gli attivisti della Piccola Libreria 80mq saranno presso la villa comunale di Calvi Risorta per un banchetto con aperitivo e musica, in cui sarà possibile sottoscrivere la Tessera 2014, a scelta tra 20 ? o 10 ?, in base alle proprie disponibilità (in caso di pioggia l'aperitivo si farà nella Piccola Libreria 80mq in via Garibaldi a Calvi Risorta).
Molteplici sono stati gli impegni portati avanti in questi cinque anni di attività, con particolare rilievo al sostegno all'editoria indipendente e alle produzioni letterarie dal basso, cercando di dare spazio ad autori emergenti e alle prime armi. Le attività del 2013 si sono però soprattutto colorate di verde, hanno infatti avuto un ruolo di primo piano le tematiche ambientali: dalla proposta di legge su iniziativa popolare Rifiuti Zero, alla partecipazione nel Comitato in lotta contro la centrale a Biomasse, facendoproprio il dissenso generalizzato verso le politiche che hanno devastato tutto il territorio Casertano e dell'Agro Caleno.
La Campagna Tesseramento serve a sostenere tutto ciò e garantire continuità all'impegno degli attivisti di 80mq e di tutta l'associazione.

Di seguito il calendario degli appuntamento della CAMPAGNA TESSERAMENTO 2014:- 09 Febbraio ore 16.30: Banchetto & Aperitivo presso la Villa Comunale di Calvi Risorta- 23 Febbraio ore 17.00: Teatrino delle marionette alla Piccola Libreria 80mq, a seguire, ore 18.30: Aperitivo & Rock DJSet alla Piccola Libreria 80mq
Per maggiori info: www.piccolalibreria80mq.it/?p=5466

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo appuntamento per sottoscrivere la Tessera 2014 della Piccola Libreria 80mq

CasertaNews è in caricamento