Attualità

Escursione 'da Cancello a Suessula': itinerario a piedi nei boschi

San Felice a Cancello - E si parte. Questa volta davvero. L'Avis Comunale di San Felice a Cancello, in collaborazione con SanFeliceAttiva - CittadinanzAttiva, Ali & Radici, Il Laboratorio e con la partenership della Scuola Secondaria di 1° Grado...

071937_Bici_acquaro

E si parte. Questa volta davvero. L'Avis Comunale di San Felice a Cancello, in collaborazione con SanFeliceAttiva - CittadinanzAttiva, Ali & Radici, Il Laboratorio e con la partenership della Scuola Secondaria di 1° Grado "Aldo Moro" di Cancello Scalo sono pronti a tagliare il nastro di partenza del Progetto "SPICCA: Ambiente e Salute come gemelli siamesi", che si realizzarà grazie ai bandi di microprogettazione sociale 2011 e al CSV Asso.Vo.Ce.Domenica 1° Luglio partirà alle ore 9,15 dalla Chiesa di Sant'Alfonso di Cancello Scalo la prima escursione demoninata: "da Cancello a Suessula", ovvero attraverso i luoghi dei nonni, il bosco di Acerra, si raggiungerà il Parco Archeologico di Suessola, dove ad attendere gli escursionisti, giovani e non, ci sara l'Archeoclub acerrano. Tutti riceveranno gratuitamente il cappellino e per tutti è previsto un ricco approvvigionamento di acqua: a seguito per tutto il percorso ci sarà il Bici - Acquaro, ovvero una bici a quagttro ruote con un serbatorio di acqua fresca. Il direttore dell'escursione sarà il prof. Salvatore Giardino. La prima tappa di questo progetto articolato su 12 mesi, ha finalità di promuovere nei partecipanti e presso la comunità locale la conoscenza dell'importante sito archeologico avvicinandoli così alla storia, alla cultura del territorio e alle questioni di tutela e valorizzazione dell'ambiente. Allo stesso tempo, l'andare a piedi (il camminare) migliora lo stato di benesssere fisico della persona, quindi il binomio ambiente e salute diventa l'aspetto fondamentale. Con SPICCA, acronimo di Sport, Paesaggi, Itinerari, Cultura, Curiosità e Aggregazioni, lo sport sarà il pretesto, la metafora per riflettere su sé stessi, sulle relazioni con gli altri, sulle regole, sulle diversità culturali e sociali del mondo di oggi. L'apertura di nuovi e significativi orizzonti culturali relativamente alla trattazione delle tematiche dello sport permetterà inoltre di destrutturare diffusi stereotipi negativi e limitativi. Le attività sportive, dunque, come chiave per lo sviluppo di valori che svolgono un ruolo primario nella vita di tutti i giorni oltre che nello stesso mondo dello sport: l'autostima, l'altruismo, la cooperazione, la conoscenza, il rispetto delle regole e non ultimo il miglioramento e il mantenimento di un buon stato di salute.Domenica rappresenta la prima di tante iniziative, completamente gratuite a chi intende iscriversi e partecipare; ci saranno diverse altre escursioni (anche notturne), laboratori di ballo liscio e di gruppo, ginnastica dolce per giovani ed anziani, taekwondo, tiro con l'arco, equitazioni, sci di fondo e arrampicata; e poi ancora seminari e tavole rotonde. Per iscriversi il 12 luglio dalle 15 alle 18 sarà aperto lo sportello SPICCA in via Cancello 1 (di fronte la chiesa), ma c'è di tempo fino a settembre. Per maggiorni informazioni visitate la pagina www.facebook.com/escursionismocancello o il blog www.lascintilla.tk.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursione 'da Cancello a Suessula': itinerario a piedi nei boschi

CasertaNews è in caricamento