Venerdì, 14 Maggio 2021
Attualità

Italia Nostra in visita culturale al Museo degli strumenti musicali di Roma

Caserta - L'Associazione Italia Nostra Sezione di Caserta ha organizzato per domenica prossima, 17 novembre, nell'ambito del programma 2013 "Relazioni armoniche", una visita culturale al Museo degli strumenti musicali di Roma. Si tratta di...

L'Associazione Italia Nostra Sezione di Caserta ha organizzato per domenica prossima, 17 novembre, nell'ambito del programma 2013 "Relazioni armoniche", una visita culturale al Museo degli strumenti musicali di Roma. Si tratta di un'occasione veramente unica, dato che il museo è chiuso da anni per lavori di ristrutturazione e riallestimento e conserva moltissimi pezzi, rari e preziosi, dall'antichità alla fine del Settecento. Fra essi, la celebre Arpa Barberini, alcuni strumenti appartenuti a Benedetto Marcello, una tromba del 1461, il primo pianoforte dell'inventore dello strumento, Bartolomeo Cristofori, e due rarissimi pianoforti rettangolari del Settecento.La visita si completerà con il complesso di S. Croce in Gerusalemme, adiacente al Museo. La basilica, ricca di tesori d'arte, conserva le reliquie collegate alla crocifissione di Gesù, portate da S.Elena dalla Terra Santa. All'orto-giardino del monastero, ricreato nel 2004 dall'architetto paesaggista Paolo Pejrone, si accede tramite un cancello che è un'opera del 2007 dell'artista greco Jannis Kounellis.Italia Nostra Caserta coglie l'occasione per stigmatizzare il gravissimo atto vandalico che ha colpito il Museo degli strumenti musicali di Reggio Calabria, incendiato nei giorni scorsi, esprimendo la propria solidarietà all'associazione Amici dello Strumento Musicale e riaffermando la propria convinzione nella necessità della tutela e valorizzazione dei luoghi della cultura, perché solo su di essa può fondarsi il rilancio economico, occupazionale e sociale del nostro Paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia Nostra in visita culturale al Museo degli strumenti musicali di Roma

CasertaNews è in caricamento