Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

'Caserta per l'Emilia', sabato al Pinto gara di solidarieta'

Caserta - "Caserta per l'Emilia": sabato 30 giugno, allo Stadio Pinto, una gara di solidarietà per le popolazioni colpite dal sisma.Dalle ore 17.00 il via della manifestazione, organizzata da 'Viviamo Caserta' con il patrocinio...

"Caserta per l'Emilia": sabato 30 giugno, allo Stadio Pinto, una gara di solidarietà per le popolazioni colpite dal sisma.Dalle ore 17.00 il via della manifestazione, organizzata da 'Viviamo Caserta' con il patrocinio dell'Amministrazione comunale e la collaborazione di Enzo Di Nuzzo, con i media partner Sabato Non Solo Sport e Radio Caserta Nuova. In città, per l'occasione, il sindaco di Carpi, Enrico Campedelli, individuato dall'associazione casertana per ricevere il contributo che tutti i cittadini di Caserta vorranno offrire aderendo alla manifestazione. "Auspichiamo - dice il sindaco Del Gaudio - la partecipazione numerosa dei cittadini, per esprimere con ilo contributo di tutti la solidarietà di Caserta all'Emilia".

Il primo cittadino del Comune in provincia di Modena sarà accolto a Palazzo Castropignano, dal sindaco Pio Del Gaudio, dal presidente del Consiglio comunale, Gianfausto Iarrobino e dall'assessore Stefano Mariano, alla presenza dei componenti della giunta e dei consiglieri comunali. Nell'Aula Consiliare, alle ore 12.30, Campedelli incontrerà anche i rappresentanti degli organi di informazione per raccontare, in prima persona, l'esperienza di un amministratore locale di fronte a un'emergenza così ampia.
Alle ore 17.00, al Pinto, il via della manifestazione. Prima della partita finale tra le formazioni della Casertana della stagione 90/91 e 95/96, lo stadio sarà palcoscenico della solidarietà già espressa con le adesioni di società e associazioni sportive, scuole di ballo e danza, artisti e atleti. Ospite d'eccezione, la Fanfara della Brigata Garibaldi.Sul campo, presentati da Enzo Di Nuzzo, i calciatori Grava, Ravanelli, Campilongo, Petruzzi, Statuto, Serra, Suppa, Feola, Cristiano e gli altri che, di ora in ora, stanno facendo pervenire la loro adesione. Ancora, i giocatori della Otto Caserta e le pallavoliste della Volalto, il campione russo di nuoto Sergej Fesikov e il suo collega keniota David Dunford, che hanno scelto Caserta per i loro allenamenti. E poi i giovani della Scuola di balli latino-americani Passioni Latine, quelli della scuola di danza moderna Giselle, le atlete dell'associazione sportiva di ginnastica ritmica La Verdiana, reduci dai successi di Ginnastica in Festa a Pesaro e in partenza per l'Eurogym di Coimbra in Portogallo. E poi gli artisti Pino Giordano, Tony Colombo, Stany, Tony D'Annunzio. E ancora Nicola Marotta e la cover band Fuori Tempo. L'intervallo della partita finale vedrà l'intervento al Pinto del noto musicista casertano Fausto Mesolella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Caserta per l'Emilia', sabato al Pinto gara di solidarieta'

CasertaNews è in caricamento