Attualità

Formula 1, Vettel piu' veloce nel secondo giorno di prove: 'E troppo presto per sbilanciarsi'

(Jerez de la Frontera) Seconda giornata di prove della Scuderia Ferrari e delle altre sette squadre di Formula 1 presenti alla prima sessione di test invernali. La squadra si sta concentrando su prove di assetto e di pneumatici, utilizzando la...

070058_ferrari-Jerez-feat

(Jerez de la Frontera) Seconda giornata di prove della Scuderia Ferrari e delle altre sette squadre di Formula 1 presenti alla prima sessione di test invernali. La squadra si sta concentrando su prove di assetto e di pneumatici, utilizzando la mescola Medium. Sebastian Vettel, ancora al volante della SF15-T ha percorso 30 giri e ha fatto registrare il miglior tempo della mattinata, fermando il cronometro sul tempo di 1'20"984. Dopo la pausa il lavoro della squadra proseguirà secondo il programma.
L'1'20"984 stabilito in mattinata da Sebastian Vettel è rimasto il miglior tempo anche nella sessione pomeridiana della seconda giornata di test della Formula 1 a Jerez de la Frontera (Spagna). Dietro la Ferrari ci sono invece la Sauber del brasiliano Felipe Nasr (1'21"867) e la Williams di Valtteri Bottas (1'22"319). Per la Mercedes di Lewis Hamilton 91 giri (il migliore in 1'22"490), finché una perdita d'acqua non l'ha costretto a rientrare in garage. Ancora problemi per la McLaren-Honda Mp4-30.

Sebastian Vettel: "E' troppo presto per sbilanciarsi sul valore reale di questa monoposto, soprattutto considerando il fatto che non si possono fare paragoni con le altre squadre, impegnate in programmi diversi. Direi però che c'è una buona base su cui lavorare. Abbiamo girato parecchio, anche con la pioggia, provando le nuove gomme intermedie che si sono comportate molto bene, raggiungendo la giusta temperatura nonostante il freddo: un deciso passo avanti. L'applauso ai box a fine sessione? Be', erano tutti contenti che anche girando sul bagnato non sia successo niente di male: i ragazzi hanno già abbastanza lavoro da fare ai box?".
James Allison: Un po' come per ieri, pur avendo registrato un buon numero di giri, non si può mai dire di avere percorso abbastanza kilometri. Concordo però con Sebastian sul fatto di avere, al momento, una buona base di partenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formula 1, Vettel piu' veloce nel secondo giorno di prove: 'E troppo presto per sbilanciarsi'

CasertaNews è in caricamento