menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo, volontari Federazione Nazionale Provita in azione

Pietravairano - I volontari della Federazione Nazionale Provita hannorimesso in moto la" macchina del soccorso" ove la settimana scorsa hannogià salvato la vita di una donna che alla guida di un autoveicolo è statacolta da un malore provocando...

I volontari della Federazione Nazionale Provita hannorimesso in moto la" macchina del soccorso" ove la settimana scorsa hannogià salvato la vita di una donna che alla guida di un autoveicolo è statacolta da un malore provocando l'uscita fuori strada del veicolo restandobloccata dalla neve, la stessa non riusciva ad abbandonare il veicolo. Ivolontari intervenuti hanno liberato il veicolo e con il proprio mezzohanno portato la donna al centro del paese, ove attendeva l'autoambulanzadel 118 ; la quale per avverse condizioni non era riuscita a raggiungere illuogo dell'incidente .La seconda ondata di neve ha creato subito ulteriori disagi ai cittadini.Questa mattina il sindaco, Francesco Zarone, insieme al comandante dellaPolizia Locale e il coordinatore del nucleo locale di Guardie Ambientali e Protezione Civile hanno effettuato un sopralluogo per stabilire lepriorità degli interventi da adottare. Sempre in mattinata i volontari hannoprestato soccorso accompagnando con i mezzi della Protezione Civile,persone bisognose di dialisi che non avendo nessun mezzo idoneo per recarsial centro dialisi rischiavano problemi di salute, oltre a rifornire alcunicittadini anziani dei farmaci salvavita.Un plauso per questi interventi va al sindaco Zarone che ha ben recepitola legge del 24 febbraio 1992, n.225, (Il primo responsabile dellaprotezione civile in ogni Comune è il Sindaco, che organizza le risorsecomunali secondo piani prestabiliti per fronteggiare i rischi specifici delsuo territorio. Quando si verifica un evento calamitoso, il Servizionazionale della protezione civile è in grado, in tempi brevissimi, didefinire la portata dell'evento e valutare se le risorse locali sianosufficienti a farvi fronte). Difatti già da due anni il sindaco sul suoterritorio ha voluto fortemente un nucleo di Protezione Civile ed Ambientalesottoscrivendo un protocollo di collaborazione con la Federazione Provitaassociazione operante nel settore Protezione Civile-Animale e Ambientale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento