Sabato, 15 Maggio 2021
Attualità

'Unicef in piazza per la sopravvivenza neonatale e infantile in Africa

Caserta - Sabato e domenica l'Unicef torna nelle piazze di tutta Italia, dove i volontari raccoglieranno donazioni con "Le tazze della Pimpa per i diritti dei bambini" che contribuisce a raccogliere fondi per sostenere l'impegno dell'Unicef per la...

065804_unicef

Sabato e domenica l'Unicef torna nelle piazze di tutta Italia, dove i volontari raccoglieranno donazioni con "Le tazze della Pimpa per i diritti dei bambini" che contribuisce a raccogliere fondi per sostenere l'impegno dell'Unicef per la sopravvivenza neonatale e infantile nella regione dell'Africa centrale e occidentale, quella che registra tuttora i tassi di mortalità infantile più alti al mondo. I fondi raccolti serviranno per l'acquisto di vaccini, zanzariere, sali per la terapia di reidratazione orale, ma anche campagne di promozione dell'allattamento al seno, assistenza alla gravidanza e al parto e interventi di educazione sanitaria e nutrizionale. A fronte di una donazione minima di 10 euro una delle "Tazze dei diritti dei bambini": 6 coloratissimi soggetti, ciascuno decorato con una illustrazione della popolarissima Pimpa disegnata da Altan appositamente per l'Unicef. Insieme con l'Unicef, a Caserta, scenderanno in piazza anche i vigili del fuoco.
Ecco le piazze interessate in provincia di Caserta
Piazza Dante
81100 Caserta (CE)
04/10/2014 - 05/10/2014
Piazza Municipio
81031 Aversa (CE)
04/10/2014 - 05/10/2014
Via Paolo Riversa
81031 Aversa (CE)
04/10/2014 - 05/10/2014
Via Gianni Rodari
81030 Sant'Arpino (CE)
05/10/2014 - 05/10/2014
Piazza Giovanni XXIII
81056 Sparanise (CE)
05/10/2014 - 05/10/2014
Piazza Roma
81016 Piedimonte Matese (CE)
05/10/2014 - 05/10/2014

Piazza Castra Marcelli
81027 Cancello Scalo - San Felice a Cancello (CE)
04/10/2014 - 05/10/2014
Piazza N. Amore
81035 Roccamonfina (CE)
05/10/2014 - 05/10/2014

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Unicef in piazza per la sopravvivenza neonatale e infantile in Africa

CasertaNews è in caricamento